Fiat E-Ducato: un prototipo per la partnership tra FCA e Arcese

Fiat E-Ducato: un prototipo per la partnership tra FCA e Arcese

Il veicolo commerciale elettrico arriverà prossimamente sul mercato

Fiat E-Ducato: un prototipo per la partnership tra FCA e Arcese

Il Fiat E-Ducato è il prossimo veicolo commerciale elettrico del Gruppo FCA, con un’autonomia fino a 360 chilometri. Sarà una delle basi della partnership del gruppo automobilistico con il Gruppo Arcese, azienda leader nel settore della logistica e del trasporto internazionale. Un prototipo di questo nuovo modello sarà dato in dotazione all’azienda, in anteprima rispetto al lancio.

“Quello con Arcese è un rapporto consolidato da anni di fruttuosa collaborazione e conoscenza reciproca – le parole di Roberto Di Stefano, responsabile e-Mobility FCA – Lavorare insieme da tanto tempo ci aiuta a sviluppare idee innovative che possono fare la differenza per la mobilità del futuro. Il trasporto delle merci è una parte fondamentale in costante evoluzione”.

La ricerca di soluzioni innovative

La partnership tra FCA e il Gruppo Arcese testimonia l’impegno delle due aziende nella costante ricerca di soluzioni innovative con cui soddisfare le esigenze dei propri clienti e ridare slancio alla ripartenza dell’economia italiana: FCA lo sta facendo sviluppando soluzioni di trasporto dedicate esclusivamente alla mobilità sostenibile.

Il nuovo E-Ducato è stato presentato ai vertici dell’azienda di logistica, nel corso di un recente incontro, con l’obiettivo di offrire soluzioni complete di mobilità elettrica. In grado di offrire soluzioni che spazino dal veicolo alle infrastrutture, senza trascurare il mondo di servizi che i nuovi ed emergenti canoni di mobilità richiedono ogni giorno di più.

Fino a 360 chilometri di autonomia

Il Fiat E-Ducato propone differenti batterie per garantire un’autonomia da 200 a 360 chilometri, senza penalizzare la volumetria di carico: da 10 a 17 metri cubi con portata fino a 1.950 chilogrammi.

Arcese potrà utilizzare a partire da novembre un prototipo di questo modello, allestito con batteria da 47 kWh per le consegne nel centro di Milano, effettuate dall’hub Arcese di Basiano. Questa sperimentazione permetterà a FCA di raccogliere, in un breve periodo di tempo, utili feedback e dati di guida relativi al nuovo mezzo, in vista del prossimo arrivo sul mercato.

Leggi altri articoli in Veicoli commerciali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati