Ford Bronco 2021: il nuovo fuoristrada americano scopre le carte [FOTO e VIDEO]

Gamma composta da tre varianti: 2 porte, 4 porte e Sport

Ford ha finalmente alzato il velo dall’attesissimo nuovo Bronco, il fuoristrada americano che ritorna sulla scena automobilistica e lo fa, non con un revival di antichi ricordi del passato, ma con un operazione studiata in ogni aspetto e con un nuovo modello dalla gamma articolata che punta a sfidare la concorrenza nel segmento off-road, a partire da Jeep.

Tre varianti di carrozzeria: 2 porte, 4 porte e Sport

La nuova Ford Bronco si propone con una gamma composta da tre diverse varianti: 2 porte, 4 porte e Sport. Il debutto sul mercato americano avverrà a fine 2020, con il lancio della Bronco Sport, mentre nella primavera 2021 saranno rese disponibili negli Stati Uniti la Bronco 2 porte e la Bronco 4 porte. Prenotabili con un anticipo rimborsabile di 100 dollari, la gamma della nuova Ford Bronco sarà commercializzata negli USA con prezzi che partono da circa 28.000 dollari per la variante Sport e da circa 30.000 dollari per la versione 2 porte.

La composizione della gamma del nuovo fuoristrada di Ford testimonia come la Casa nordamericana sia intenzionata a soddisfare esigenze differenze per un ampio target di clienti. Così mentre le varianti a 2 e a 4 porte strizzano l’occhio all’off-road più estremo, la versione Sport porta il Bronco più sul terreno dei SUV per un uso prevalentemente su strada. Non a caso Ford, descrivendo il nuovo Bronco, parla di unione tra due mondi dell’Ovale Blu, capaci di offrire la “resistenza dei pick-up F Series e le performance delle Mustang”.

Design estremo che richiama le origini, configurazione versatile e personalizzabile

Il design della nuova Ford Bronco riprende forme e proporzioni dell’originali fuoristrada anni ’60. Il look aggressivo ed estremizzato con linee angolari e squadrate, che avevamo visto nelle ultime foto leaked, caratterizza le varianti a 2 e a 4 porte, entrambe con il classico telaio a longheroni. Dotata di pannelli removibili su tetto e fiancate, oltre al tetto in tela sulla 4 porte, la nuova Ford Bronco offre ampie possibilità di personalizzazione, permettendo anche di smontare le portiere per rendere ancora più “avventurosi” i viaggi nella natura. Proprio sulla personalizzazione Ford punta molto per far si che Bronco si conquisti spazio sul mercato. Il nuovo fuoristrada propone sette allestimenti (base, Big Bend, Black Diamond, Outer Banks, Wildtrak, Badlands e First Edition), undici tinte per la carrozzeria, quattro pacchetti opzionali e una corposa gamma di più di 200 accessori originali.

Interni pratici con infotainment Sync 4

Gli interni della nuova Ford Bronco puntano a esaltare praticità e resistenza. A bordo troviamo supporti e maniglie utili nella guida più estrema. Non manca ovviamente la tecnologia, con la presenza del sistema d’infotainment Ford Sync 4 con display da 12 pollici, connesso con la nuova FordPass Performance App e che integra la nuova modalità di navigazione off-road in grado di sfruttare mappe specifiche e dati costantemente aggiornati, condivisibili e disponibili anche senza connessione, messi a disposizione da partner come Trails Offroad, FunTreks e NeoTreks’ AccuTerra.

Trazione integrale, anche con riduttore elettromeccanico, e sette modalità di guida

Dal punto di vista meccanico, la nuova Ford Bronco offre ovviamente la trazione integrale. Il costruttore ne propone due varianti per i modelli a due e a quattro porte: quella base e quella avanzata che dispone di riduttore elettromeccanico con modalità Auto, 2H e 4H. I differenziali autobloccanti a controllo elettronico Spicer Performa-TRAK sono disponibili a richiesta. I G.O.A.T Modes, con un richiamo al nickname dell’originale Bronco, sono un esclusiva del Terrain Management System disponibile a bordo. Le modalità di guida disponibili per chi è al volante del nuovo Bronco sono sette: Normal, Eco, Sport, Slippery and Sand, Baja, Mud/Ruts e Rock Crawl. Tra i sistemi di assistenza alla guida troviamo il Trail Control, il Trail Turn Assist e il Train One-Pedal Drive. Disponibili poi, a seconda dell’allestimento, anche alcuni elementi come protezioni sottoscocca, paraurti tubolari, gancio di traino, verricello e altri accessori Ford Performance.

Due motori benzina: quattro cilindri 2.3 da 270 CV e sei cilindri 2.7 da 310 CV

Per quanto riguarda i motori, la nuova Ford Bronco a 2 e a 4 porte offre la possibilità di scegliere tra due opzioni benzina: il quattro cilindri EcoBoost da 2.3 litri da 270 CV e il V6 EcoBoost da 2.7 litri da 310 CV. Entrambi i motori possono essere associati al nuovo cambio manuale a 7 marce, che debutta in quest’occasione, oppure al cambio automatico SelectShift a 10 rapporti. Il nuovo fuoristrada vanta un altezza minima da terra circa 30 cm e sospensioni Bilstein che, spiega Ford, offrono il 17% in più di corsa rispetto alla concorrenza.

Ford Bronco Sport: variante SUV per una marcia più comoda su strada

Rispetto alla varianti 2 e 4 porte, la Ford Bronco Sport è molto più SUV con la carrozzeria interamente chiusa che ne permette un utilizzo più classico per la guida quotidiana su strada. Aumentando comfort e spazio, anche la variante Sport non rinuncia però ad un’elevata capacità di guida off-road grazie a trazione integrale con differenziale posteriore e torque vectoring con sistema a doppio disco, e al Terrain Management System con le stesse G.O.A.T Modes delle altre varianti di Bronco. Sulla Bronco Sport troviamo sospensioni indipendenti con molle più morbide e ammortizzatori rivisti per una marcia più confortevole. Tra le tecnologie disponibili è confermata la presenza del Trail Control per il mantenimento automatico della velocità in fuoristrada.

Sotto il cofano c’è il 1.5 da 181 CV o il 2.0 da 245 CV

A bordo della Ford Bronco Sport c’è l’infotainment Sync 3 con schermo da 8 pollici, oltre al pacchetto di Adas Ford Co-Pilot 360 con sistemi di guida autonoma di Livello 2. Le motorizzazioni previste per la versione Sport del Bronco sono due: il tre cilindri EcoBoost da 1.5 litri che eroga 181 CV ed il quattro cilindri EcoBoost da 2.0 litri da 245 CV, entrambi disponibili solo con il cambio automatico a 8 marce. La gamma si compone di quattro allestimenti (base, Big Bend, Outer Banks e First Edition), con una lunga lista di accessori (oltre 100) nella quale troviamo tante soluzioni specifiche per il camping, così come per il trasporto di attrezzature sportive.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati