Lamborghini Urus: prodotto l’esemplare numero 10.000

Lamborghini Urus: prodotto l’esemplare numero 10.000

Un risultato raggiunto in circa due anni

Lamborghini Urus: prodotto l’esemplare numero 10.000

La Lamborghini Urus ha tagliato il traguardo dei 10.000 esemplari prodotti. Il SUV del Toro ha raggiunto questo risultato in circa due anni, dopo l’arrivo sul mercato nel corso del 2018. Lo scorso anno ha visto 4.962 unità consegnate ai clienti, mentre ora arriva questo numero sicuramente rilevante, considerando una vettura non certo alla portata di tutti e lo stop durante il lockdown.

Un esemplare destinato alla Russia

L’esemplare numero 10.000 è uscito dalla fabbrica di Sant’Agata Bolognese ed è destinata al mercato russo. La Lamborghini Urus di cui stiamo parlando è stata configurata nel nuovo colore Nero Noctis Matt, abbinato al pacchetto carbonio, e con interni bicolore Ad Personam nei toni del nero e arancione, completati da inserti in carbonio.

Una linea di assemblaggio dedicata

La Lamborghini Urus viene prodotta su una linea di assemblaggio completamente dedicata, che integra nuove tecnologie produttive per affiancare gli operatori nelle attività di assemblaggio: la Manifattura Lamborghini. Nel 2019 è stato, inoltre, inaugurato un impianto di verniciatura completamente dedicato all’Urus, caratterizzato da un’evoluzione del modello Factory 4.0.

Il 2020 ha portato una nuova collezione colori per il SUV del Toro. La Urus Pearl Capsule con un look bicolore esterno e tonalità perlate ultra brillanti con vernice a 4 strati: il Giallo Inti, l’Arancio Borealis e il Verde Mantis, abbinate al nero lucido di tetto, diffusore posteriore, labbro dello spoiler e altri dettagli. Per confermare ed aumentare il successo avuto sinora da questo modello.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati