Volkswagen ID.3: via agli ordini, da 38.900 euro [FOTO e VIDEO]

Consegne previste a partire dai primi mesi del 2021

La Volkswagen ID.3 arriva sul mercato italiano. Dopo aver aperto gli ordini nei mesi scorsi solamente della versione di lancio 1ST Edition, ora l’elettrica del nuovo corso del marchio tedesco propone tutti gli allestimenti. Si aprono così gli ordini per queste versioni, a partire da 38.900 euro per la versione Life, con consegne previste a partire dai primi mesi del 2021.

Le caratteristiche della Volkswagen ID.3

Iniziando dal design, la Volkswagen ID.3 si presenta con una dimensione compatta e con linee pulite, senza tanti fronzoli. È lunga 4,26, larga 1,81 e alta 1,55 metri, con un passo di 14 centimetri superiore rispetto alla Golf attualmente in commercio. C’è dunque tanto spazio per le ginocchia anche per i passeggeri posteriori, senza perdere capienza per un bagagliaio da 380 litri.

La plancia è minimalista, riprendendo l’idea già vista all’esterno, con il cruscotto digitale ed il touch screen centrale da 10 pollici, dove vengono gestiti l’intrattenimento e tutte le informazioni chiave. Sono presenti quattro prese di ricarica USB-C e sono caratteristici i pedali di acceleratore e freno, con impressi i simboli ‘play’ e ‘pausa’.

I sei allestimenti per la ID.3

La versione base è denominata Life e propone la ricarica ad induzione per gli smartphone, il navigatore, il cruise control adattivo, sedile e volante riscaldabili. Salendo di livello troviamo l’allestimento Style, con tetto panoramico e fanali LED, per arrivare al Business, con l’aggiunta della telecamera posteriore ed il sistema Keyless.

Si passa all’allestimento Family con l’aggiunta del climatizzatore automatico bizona ed al Tech, con l’head-up display, l’impianto stereo premium ed alcuni sistemi di assistenza alla guida, come il Travel Assist o l’Emergency Assist. Chiude il cerchio la versione Max, dove sono presenti tutti gli equipaggiamenti degli allestimenti inferiori, compresi i sedili massaggianti ed il DCC.

Un’autonomia fino a 549 chilometri

Tutti i sei allestimenti della Volkswagen ID.3 sono sviluppati sulla base tecnica Pro Performance, con motore elettrico da 204 cavalli e 310 Nm di coppia massima, accoppiati ad una batteria da 58 kWh. L’autonomia dichiarata è di 426 chilometri, nel ciclo WLTP.

Per chi vuole un’autonomia superiore, invece, è disponibile la Volkswagen ID.3 Tour, con lo stesso motore e la batteria da 77 kWh, per una percorrenza dichiarata fino a 549 chilometri (WLTP).

Sarà possibile ricaricare di circa l’80% della batteria in circa mezz’ora, con le colonnine di ricarica rapide, per un modello il cui software potrà essere costantemente aggiornato nel corso del suo ciclo di vita, in modo da essere sempre in linea con le novità proposte.

I prezzi della Volkswagen ID.3

Parlando dei prezzi, la versione Life parte da 38.900 euro, mentre serve salire a 42.900 euro per le versioni Style e Business. Con un aumento di 1.000 euro si può acquistare l’allestimento Family, mentre la Tech arriva a 45.900 euro. Infine, la versione top di gamma Max sale a 48.200 euro, per chiudere con il modello Tour con la batteria più capiente a 48.900 euro.

A queste sette configurazioni, seguirà tra pochi mesi la variante d’ingresso Pure, che potrà contare su un’autonomia fino a 330 km nel ciclo WLTP e un prezzo di circa 30.000 euro.

Volkswagen ed il futuro elettrico

La ID.3 sarà solamente il primo passo di questa rivoluzione, con altri modelli in arrivo: “Seguiranno il SUV, il pulmino ed una berlina lunga circa cinque metri. Già mostrate da Volkswagen in forma di prototipo”. Con un obiettivo a medio-lungo termine: “La ID.3 è realizzata su una piattaforma versatile, realizzata solo per modelli 100% elettrici – conclude Cara – che consentirà a Volkswagen di raggiungere, entro il 2025, la realizzazione di venti modelli totalmente elettrici”.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati