Suzuki, gamma ancora più appetibile con gli incentivi statali

Suzuki, gamma ancora più appetibile con gli incentivi statali

Risparmio fino a 5.000 euro in caso di rottamazione

Suzuki, gamma ancora più appetibile con gli incentivi statali

Grazie all’entrata in vigore, a partire dal 1° agosto 2020, degli incentivi statali sull’acquisto di auto Euro 6, Suzuki propone l’intera gamma a condizioni particolarmente vantaggiose.

Sconto fino a 5.000 euro con rottamazione

Il contributo previsto dal Decreto Rilancio premia l’efficienza della tecnologia Suzuki Hybrid, dandole un ulteriore spinta sul mercato. L’ultimo quadrimestre dell’anno, con gli incentivi validi fino al 31 dicembre 2020, sarà dunque il momento ideale per acquistare una vettura Suzuki risparmiando un bel po’. Come spiega il costruttore di Hamamatsu, grazie agli incentivi si potrà beneficiare di una riduzione sul prezzo di listino fino a 5.000 euro in caso di rottamazione di un’altra auto, oppure di 4.250 euro qualora l’acquisto avvenisse senza rottamazione.

Tecnologia Suzuki Hybrid per tutta la gamma

L’intera gamma ibrida di Suzuki è dunque coinvolta nel piano di incentivi, offrendo modelli ibridi a trazione anteriore oppure dotati della trazione integrale 4×4 AllGrip. La tecnologia Suzuki Hybrid, che ha come componente principale l’Integrated Starter Generator, un dispositivo che svolge le funzioni di alternatore, motorino di avviamento e motore elettrico, trova posto sui modelli Swift, Ignis, Vitara e S-Cross.

Ecco quanto si risparmia sui singoli modelli Suzuki

Con gli incentivi si potrà dunque risparmiare sull’acquisto dei modelli che compongono la gamma Suzuki. Qui di seguito i prezzi delle vetture rivisti con il bonus che abbassa il prezzo di listino.

– Ignis 1.2 Hybrid Cool a 13.000 euro anziché 16.500 euro;
– Ignis 1.2 Hybrid Top a 14.250 euro anziché 17.750 euro;
– Ignis 1.2 Hybrid Top 4WD AllGrip a 15.750 euro anziché 19.250 euro;
– Ignis 1.2 Hybrid Top AT a 15.450 euro anziché 18.950 euro;

– Swift 1.2 Hybrid Cool a 12.790 euro anziché 17.290 euro;
– Swift 1.2 Hybrid Top a 14.090 euro anziché 18.590 euro;
– Swift 1.2 Hybrid Top AT a 15.290 euro anziché 19.790 euro;
– Swift 1.2 Hybrid Top 4WD AllGrip a 15.590 euro anziché 20.090 euro;
– Swift Sport 1.4 Hybrid a 19.350 euro anziché 23.850 euro;

– Vitara 1.4 Hybrid Cool a 20.200 euro anziché 24.200 euro;
– Vitara 1.4 Hybrid Cool 4WD AllGrip a 22.400 euro anziché a 26.400 euro;
– Vitara 1.4 Hybrid Top a 22.400 euro anziché a 26.400 euro;
– Vitara 1.4 Hybrid Top 4WD AllGrip a 24.600 euro anziché a 28.600 euro;
– Vitara 1.4 Hybrid Starview a 23.200 euro anziché a 27.200 euro;
– Vitara 1.4 Hybrid Starview 4WD AllGrip a 25.400 euro anziché a 29.400 euro;

– S-Cross 1.4 Hybrid Easy a 18.400 euro anziché 23.400 euro;
– S-Cross 1.4 Hybrid Cool a 19.490 euro anziché 24.490 euro;
– S-Cross 1.4 Hybrid Cool 4WD AllGrip a 21.690 euro anziché 26.690 euro;
– S-Cross 1.4 Hybrid Starview a 22.890 euro anziché 27.890 euro;
– S-Cross 1.4 Hybrid Starview 4WD AllGrip a 25.090 euro anziché 30.090 euro.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Auto

Suzuki Vitara Hybrid | Com’è & Come Va

Suzuki Vitara 1.4 Hybrid TOP 2020: la nostra Prova su Strada
La nuova Suzuki Vitara Hybrid è finalmente arrivata. Dopo 5 anni dal suo debutto si rinnova l’iconico SUV giapponese della