Jeep Renegade e Compass 4xe 2020: prima PROVA SU STRADA delle ibride di FCA [VIDEO e FOTO]

Scheda tecnica completa, prestazioni, prova e prezzo

Le nuove Jeep Renegade e Compass ibride, o meglio 4xe, stanno esordendo negli showroom del gruppo e sono quindi ordinabili. Forse ad una prima occhiata non si notano molte differenze rispetto alle loro controparti termiche, ma il motivo è ovvio. È sotto al cofano che troviamo le maggiori novità. Le due versioni ibride della Jeep Renegade e della Jeep Compass sono state presentate al Salone di Ginevra dello scorso anno ed erano a dir poco attese. L’elettrificazione dei modelli FCA era vista da moltissimi appassionati e addetti ai lavori un passaggio fondamentale per mantenere e accrescere la propria quota di mercato nei confronti dei grandi gruppi stranieri. Ovviamente per ora è ancora troppo presto per capire se questa strategia premierà o no, ma nel frattempo possiamo sicuramente scoprire le caratteristiche fondamentali di questi due modelli.

Poche differenze di design, look vincente non si cambia

Esteticamente le novità sono limitate, ma molto specifiche. Innanzitutto il badge Jeep sia frontale che posteriore è caratterizzato da uno spessore colorato di blu metallico, che rimanda idealmente al concetto di elettrificazione. Su entrambe le auto troviamo anche il badge “4xe” con le stesse caratteristiche. Sulla fiancata sinistra troviamo lo sportello a pressione per accedere alla presa dalla quale ricaricare la batteria.
All’interno troviamo di serie lo schermo TFT da 7 pollici per il quadro comandi e il pannello touchscreen da 8,4 pollici del sistema di infotainment Uconnect, compatibile con Apple CarPlay e Android Auto. Naturalmente il software presenta alcune schermate specifiche per la guida elettrica. Sul tunnel centrale troviamo il selettore del cambio automatico a sei rapporti, completo del comando del Select-Terrain per scegliere la modalità di guida. Chiudiamo il capitolo estetico con gli ultimi accenni in nero Wizard Black o in rosso Ruby Red, disponibili a seconda degli allestimenti: Limited, S e Trailhawk.

Motore 1.3 Turbo benzina con due motorini elettrici

Le versioni ibride di Jeep Renegade e Compass si basano su un 1.300 turbo benzina associato ad un motore elettrico montato sull’assale posteriore. Questo è alimentato da una batteria da 11,4 kWh, che si può ricaricare sia usando una colonnina di ricarica che un wallbox privato. Il motore termico è disponibile in due varianti di potenza, ovvero da 130 e da 180 Cv, ai quali si devono aggiungere i 60 sviluppati dal motore elettrico. Abbiamo quindi due versioni da 190 e da 240 Cv. La coppia, invece, si stabilizza rispettivamente sui 250 e sui 270 Nm. Anche se il target di questa tecnologia non è sicuramente la sportività, i due fuoristrada sono comunque in grado di passare da 0 a 100 in 7,5 secondi, con una velocità di punta di 130 km/h in modalità elettrica e di 200 in modalità ibrida.
Per questo primo contatto abbiamo subito puntato in alto. Siamo infatti a bordo della Jeep Compass 4xe da 240 Cv di potenza. La più performante della nuova gamma ibrida. Il sistema 4xe ha a disposizione tre diverse modalità: ibrida, elettrica ed E-Save. Quest’ultima è particolarmente interessante perché utilizza l’energia cinetica dell’auto per conservare o ripristinare la carica della vettura. Si tratta di una soluzione ideale se si vuole tenere la modalità puramente elettrica per dopo, anche tenendo conto che i 50 km sono il miglior risultato ottenibili, per cui influenzato dal nostro modo di guidare. La modalità E-Save consente di tenersi da parte la carica e la differenza in termini di fluidità di guida non è marcata come in altri modelli ibridi con tecnologie simili. Certo, è comunque possibile effettuare un sorpasso portando a fine corsa l’acceleratore, risolvendo la situazione con agilità, seppur sacrificando qualche km elettrico. Per quanto riguarda i consumi, la casa dichiara che sia Renegade che Compass sono in grado di registrare una media di 2 litri ogni 100 km nel ciclo misto WLTP. Un risultato che sarebbe davvero notevole e che ci ripromettiamo di mettere alla prova in futuro, quando avremo le auto in mano per più tempo.

Quanto costano le nuove Jeep Renegade e Compass ibride?

Come detto, le nuove Jeep ibride sono già ordinabili, ad un prezzo di partenza di 38.500 Euro per Renegade e 42.650 Euro per Compass. Il tutto in attesa del debutto della futura Jeep Wrangler 4xe.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati