Land Rover Defender: test al Nurburgring per la futura versione col V8 [FOTO SPIA]

La nuova variante è attesa per la fine del 2021

Land Rover sta lavorando su una versione potenziata del suo nuovo Land Rover Defender, animato dal motore V8. Un modello per il quale servirà però attendere un po’ di tempo, visto che la presentazione è attesa solamente alla fine dell’anno prossimo, probabilmente con un arrivo sul mercato all’inizio del 2022.

Le pinze freno rosse e gli scarichi

Oggi, i nostri curiosi fotografi hanno avvistato un prototipo sul circuito del Nurburgring: si tratta di un Land Rover Defender identico dal punto di vista estetico a quello conosciuto, se non per alcuni adesivi “Prototype Vehicle” riservati ai “test dei muli” e appiccicati sulla carrozzeria.

A dire la verità, a un occhio più attento, in coda si notano inediti scarichi a quattro vie usati da Jaguar Land Rover solo per le varianti con motore V8, così come le pinze freno rosse anch’esse legate a versioni più potenti.

Circa 500 cavalli di potenza

Secondo i rumors la nuova Defender sarà equipaggiata, prossimamente, anche con il V8 da 4,4 litri a doppio turbocompressore di derivazione BMW e sviluppato dal suo reparto M, in grado di erogare circa 500 CV. Il possente propulsore sarà abbinato a un cambio automatico a otto velocità ZF.

Rimane comunque un mistero. Land Rover offrirà il V8 col Defender 90 a passo corto, sul 110, oppure su entrambe le versioni? Per saperlo bisognerà aspettare di vedere il Defender con il V8 alla fine del 2021. Prima JLR darà priorità ai motori ibridi, per ridurre le emissioni della flotta. Non ci resta che aspettare gustandoci, intanto, le foto della gallery.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati