Subaru WRX Club Spec Limited Edition: serie da 150 unità solo per l’Australia [FOTO]

Con sedili anteriori sportivi Recaro

La Subaru WRX Club Spec Limited Edition è la nuova versione speciale, in serie limitata da 150 esemplari, della berlina sportiva giapponese destinante esclusivamente al mercato australiano.

Non è un segreto che gli attuali modelli Subaru WRX e WRX STI hanno una permanenza sul mercato decisamente lunga. Probabile che in Australia, la WRX Club Spec Limited Edition possa rappresentare l’ultima versione prima che l’attuale WRX venga sostituita dal nuovo modello.

Sedili anteriori sportivi Recaro e impianto audio specifico

Gli interni della WRX Club Spec Limited Edition prevedono i sedili anteriori sportivi Recaro e il volante sportivo STI rifinito in Ultrasuede. Inoltre, la speciale versione della WRX, oltre al badge identificativo nell’abitacolo, monta di serie anche l’impianto audio Harman Kardon con 8 altoparlanti completo di subwoofer e amplificatore.

Tre tinte per la carrozzeria, cerchi STI da 18 pollici

Per quanto riguarda l’esterno, questa versione speciale della Subaru WRX è disponibile in tre colori (WR Peal Blue, Crystal Blue Silica e Crystal White Pearl), monta cerchi in lega STI da 18 pollici e badge specifico “Club Spec” in nero opaco. Le varianti che montano il cambio manuale a 6 marce sono inoltre dotati di pinze freno Brembo con unità a quattro pistoncini all’anteriore.

Solito motore 2.0 turbo da 267 CV

Come le versioni standard della WRX, anche la Club Spec Limited Edition è equipaggiata dal motore boxer turbo da 2.0 litri che eroga 267 CV e 350 Nm di coppia massima. Nonostante la dotazione meccanica sia la stessa, così come le prestazioni offerte, la Subaru WRX Club Spec Limited Edition ha un prezzo maggiorato, dell’equivalente di circa 5.000 euro, rispetto al modello normale.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati