Il Gruppo Renault si riorganizza in Renault, Dacia, Alpine e Nuove Mobilità

Il Gruppo Renault si riorganizza in Renault, Dacia, Alpine e Nuove Mobilità

Riorganizzazione operativa per il gruppo Renault con a capo Luca de Meo

Il Gruppo Renault si riorganizza in Renault, Dacia, Alpine e Nuove Mobilità

Il Gruppo Renault progetta di far evolvere la sua organizzazione concentrandosi sulle sue Marche e riunendole sostanzialmente in quattro business unit: Renault, Dacia, Alpine e Nuove Mobilità. Questo progetto si prefigge lo scopo di creare un’organizzazione più semplice e più orientata ai risultati.

«L’azienda ha bisogno di cambiare il ‘modulo di gioco’ e di passare dalla ricerca dei volumi a quella del valore e della redditività. Un’organizzazione focalizzata su quattro forti Marche e grandi funzioni trasversali consentirebbe di lavorare in modo più semplice, più orientato ai mercati e ai clienti, con uno spirito di squadra, per andare alla ricerca del miglior risultato possibile. Questa è una leva fondamentale per la ripresa del Gruppo», ha dichiarato Luca de Meo, CEO del Gruppo Renault.

Nell’ambito di questo progetto, la riflessione sulla creazione, organizzazione e realizzazione delle nuove BU sarà guidata da:

Luca de Meo, CEO del Gruppo Renault, per Renault,
Denis Le Vot, Direttore Regioni, Commercio e Marketing del Gruppo, per Dacia,
Cyril Abiteboul, Direttore Generale Renault Sport Racing, per Alpine,
Clotilde Delbos, Vicedirettore Generale e Direttore Finanziario del Gruppo, per Nuove Mobilità.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati