Ayrton Senna, Netflix produrrà una mini-serie in otto episodi sul pilota brasiliano [VIDEO]

Ayrton Senna, Netflix produrrà una mini-serie in otto episodi sul pilota brasiliano [VIDEO]

Sarà presentata in anteprima il 2022

Ayrton Senna, Netflix produrrà una mini-serie in otto episodi sul pilota brasiliano [VIDEO]

Netflix produrrà una docu-serie in otto parti sulla vita e la carriera della leggenda della Formula 1 Ayrton Senna.

La serie, che sarà realizzata dal produttore cinematografico brasiliano Fabiano Gullane, ha ottenuto l’approvazione della famiglia Senna e racconterà la vita di Ayrton nel motorsport dal suo arrivo in Inghilterra per la sua prima stagione in Formula Ford 1600 e culminerà con la sua tragica morte nell’incidente a Imola nel Gran Premio di San Marino del 1° maggio 1994.

Vivian, sorella di Ayrton: “Sarà un progetto unico”

Viviane Senna, la sorella di Ayrton, ha dichiarato: “Siamo felici di poter annunciare che racconteremo la storia che solo poche persone conoscono di lui. La famiglia Senna si impegna a rendere questo progetto qualcosa di totalmente unico e senza precedenti. E nessuno meglio di Netflix, che ha un portata mondiale, potrebbe essere il nostro partner”. “Senna è il tipo di persona di cui abbiamo bisogno. Un giovane che ha lottato per il suo sogno e ha affrontato molti ostacoli per rappresentare una nazione. Senna unisce il Brasile”, hanno aggiunto Fabiano e Caio Gullane.

In uscita nel 2022

Non sappiamo ancora chi interpreterà Senna nella serie, che sarà girata sia in inglese che in portoghese/brasiliano. Sarà presente anche la casa d’infanzia a San Paolo in cui Senna è cresciuto. La serie sarà presentata in anteprima nel 2022.

La luminosa, seppur breve, carriera di Senna

Senna vinse sia il campionato britannico che quello europeo di Formula Ford 2000 nel 1982 prima di passare al campionato britannico di Formula 3. Il pilota brasiliano fece il suo debutto in Formula 1 nel 1984 correndo con la Toleman Motorsport. Nel 1988, dopo l’esperienza in Lotus, Senna passò alla McLaren, scuderia con la quale vinse il suo primo Mondiale di Formula 1, ai quali se ne aggiunsero altri due nel 1990 e nel 1991.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati