DS 7 Crossback E-Tense 4X4: emissioni di 34 g/km di CO2

DS 7 Crossback E-Tense 4X4: emissioni di 34 g/km di CO2

Il consumo omologato è pari a 1,4 l/100 km

DS 7 Crossback E-Tense 4X4: emissioni di 34 g/km di CO2

DS 7 Crossback E-Tense 4X4 è la versione ibrida benzina ricaricabile (plug-in hybrid) di DS 7 Crossback. Questo modello ha appena superato i test di omologazione, con un risultato di 34 grammi di CO2 al chilometro e consumi record di 1,4 litri di benzina per 100 km, secondo il nuovo ciclo WLTP. Questo modello è già in vendita con un prezzo a partire da 51.050 euro.

Le caratteristiche della DS 7 Crossback E-Tense 4X4

DS Automobiles ha messo a frutto il suo know-how in materia di ibrido per potenziare l’autonomia elettrica in un veicolo di respiro internazionale basato su un motore 1.6 turbo benzina da 200 CV. Grazie a due motori elettrici da 80 kW (uno sull’assale anteriore e uno su quello posteriore), DS 7 Crossback E-Tense 4X4 sviluppa fino a 300 CV in potenza combinata e 570 Nm di coppia massima.

Prestazioni a basse emissioni

La potenza e la coppia sviluppata garantiscono accelerazioni fluide (il passaggio da 0 a 100 km/h più rappresentativo dell’intera gamma e 240 km/h di velocità massima) ma DS 7 Crossback E-Tense 4X4 offre anche molto altro.

L’autonomia in modalità “zero emission” (ciclo WLTP) raggiunge i 58 km e le emissioni di CO2 sono contenute (34 g/km in ciclo misto) grazie al processo di omologazione, con un consumo di 1,4 l/100 km. La ricarica della batteria di trazione, viene completata in 2 ore, con specifica wallbox da 32A.

Modalità EV e trazione integrale

In modalità EV, la DS 7 Crossback E-Tense 4X4 non produce sostanze inquinanti almeno fino a 130 km/h. Quando le batterie hanno fornito l’energia necessaria a viaggiare in “zero emission”, la modalità ibrida raccoglie il testimone.

DS 7 Crossback E-Tense diventa quindi un veicolo a trazione anteriore, che utilizza il motore termico ed elettrico anteriore oppure, all’occorrenza, un 4 ruote motrici, grazie alla potenza fornita dall’assale anteriore in caso di forte sollecitazione o quando le condizioni di aderenza lo richiedono. Il conducente può scegliere di guidare sempre in 4X4 utilizzando una modalità dedicata.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati