Nissan Qashqai 2021: la produzione inizierà l’anno prossimo [FOTO SPIA]

Addio ai motori diesel, a favore degli ibridi

La nuova Nissan Qashqai era attesa entro la fine dell’anno, ma dovremo aspettare ancora po’ per vederla sulle strade. Secondo quanto riportato dal Financial Times, infatti, la produzione del rinnovato SUV è stata rinviata da ottobre a metà dell’anno prossimo. Secondo l’autorevole quotidiano britannico, il motivo di questo ritardo è in gran parte dovuto alle ricadute della pandemia, che ha ostacolato lo sviluppo e cambiato le priorità dell’azienda.

Il ritardo, inoltre, potrebbe anche dare a Nissan più tempo per capire cosa fare, nel caso in cui la Gran Bretagna non si assicuri un accordo post-Brexit con l’Unione Europea. La nuova Qashqai, di cui vi abbiamo proposto recentemente le foto spia, verrà prodotta nello stabilimento britannico di Sunderland.

Estetica rinnovata di ispirazione Juke

L’anno prossimo potremo dunque soffermarci a studiare le sue forme più spigolose e nette rispetto al passato e sedere in un abitacolo completamente ridisegnato per aiutare a svecchiare interni e tecnologia di bordo ormai obsoleta, grazie alla presenza di un infotainment completamente rivisto.

Motori diesel? No grazie. Solo benzina e ibridi

Sotto al capitolo motori scomparirà, presumibilmente, la voce “diesel“. Niente più motori “inquinanti” ma due propulsori ibridi. Probabilmente, l’uno sarà plug-in e l’altro alimentato dalla tecnologia Nissan e-Power, un sistema che sfrutta il motore benzina solo per ricaricare le batterie mentre queste ultime sono adibite a inviare energia ai motori elettrici che muovono la vettura. Per il momento non ci è dato sapere di quanti cavalli disporranno i motori elettrificati.

Da segnalare che è ancora presto per vedere una Nissan Qashqai 2021 solo alimentata da un motore 100% elettrico, quindi non ci sarà una Nissan e-Qashqai nemmeno a questo giro di giostra.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati