BMW i4: tutto pronto per l’avvio della produzione [FOTO SPIA]

BMW i4: tutto pronto per l’avvio della produzione [FOTO SPIA]

La presentazione è attesa nella parte finale del 2020

BMW i4: tutto pronto per l’avvio della produzione [FOTO SPIA]

La BMW i4 si avvia verso l’inizio della produzione. Aspettando di conoscere la data ufficiale della presentazione, attesa comunque entro la fine del 2020, l’impianto produttivo di Monaco ha completato i lavori ed ora è pronto per ‘ospitare’ la nuova berlina elettrica dell’Elica. “Il nostro stabilimento può ora produrre la BMW i4 completamente elettrica sulla stessa linea dei veicoli a diesel, benzina e ibridi”, le parole del direttore della fabbrica tedesca.

I lavori nell’impianto di Monaco

I lavori sono durati sei settimane e si sono conclusi “nei tempi previsti e senza complicazioni”. Per produrre la BMW i4 sono stati aggiunti alcuni sistemi, necessari per l’assemblaggio del fondo e della sezione posteriore della berlina, poiché la trazione elettrica e la batteria ad alto voltaggio sono molto diverse dalle architetture convenzionali.

Il pacco batteria da 550 chilogrammi sarà montato sul corpo da un nuovo sistema di assemblaggio completamente automatizzato, che utilizza sistemi di telecamere per controllare automaticamente se il pacco batteria è posizionato correttamente sulla linea. Anche il pacco batteria viene trasportato sulla linea e imbullonato al corpo in modo completamente automatico.

È stato installato anche un nuovo trasportatore aereo elettrico per la produzione, insieme a trasportatori più robusti nella zona di arrivo del veicolo. “Questa è stata la revisione più completa dell’assemblaggio nella storia dello stabilimento di Monaco”, ha sottolineato Robert Engelhorn.

Le caratteristiche di questo modello

Tornando alla vettura, nei mesi scorsi, vi avevamo fornito alcune foto spia, riportate dai colleghi di Carscoops. Le immagini presentano una vettura ancora un po’ coperta dalle classiche pellicole ‘indossate’ durante i collaudi, tuttavia non sembra differenziarsi troppo dal prototipo mostrato alcuni mesi fa. Il frontale sembra confermare una grande griglia a doppio rene, come sta avvenendo sempre su più modelli della casa dell’Elica, così come dei fari ‘aggressivi’.

Il posteriore è molto coperto, però si possono comunque notare i fanali simili a quelli della i4 Concept, mentre non è presente l’enorme diffusore.

Motore elettrico con 530 CV di potenza

La casa tedesca ci aveva già fornito importanti anticipazioni sulla parte tecnica. La BMW i4 adotterà la tecnologia eDrive di quinta generazione e, come annunciato dal costruttore bavarese, sarà equipaggiata con un propulsore elettrico che sviluppa una potenza massima di circa 530 CV raggiungendo il livello di performance di un motore V8 a combustione, dunque superiore anche a quello garantito dal propulsore sei cilindri benzina 3.0 litri da 450 CV che equipaggia le attuali BMW M3 ed M4.

Batteria da 80 kWh per 600 km d’autonomia

Il motore sarà alimentato da una batteria completamente nuovi che utilizza la tecnologia a celle più recenti, sulla quale non sono stati forniti per ora ulteriori dettagli. In ogni caso, spiega BMW, la batteria della BMW i4 peserà circa 550 kg e avrà una capacità di circa 80 kWh. Questo significa che l’auto sarà in grado di percorrere circa 600 chilometri con una singola carica nel ciclo WLTP.

Ricarica: 80% dell’energia in 35 minuti

Anticipazioni da parte di BMW sono stati fornite anche su modalità e tempi di ricarica della i4. La nuova berlina elettrica supporterà la ricarica fino a 150 kW, potendo dunque ricaricarsi dell’80% dell’energia in circa 35 minuti. Se invece si ha tempo solo per una sosta rapida, alla BMW i4 basteranno soli 6 minuti per ricaricarsi dell’energia sufficiente a percorrere circa 100 chilometri.

Data d’uscita

BMW ha dichiarato guerra a Tesla con la sua berlina elettrica, la BMW i4, in uscita nel 2021 ma che vedremo già nel 2020. Inizialmente, la casa automobilistica tedesca mirava a offrire ben 12 nuovi modelli completamente elettrici entro il 2025, ma l’aumento della concorrenza nel segmento delle auto elettriche ha costretto BMW a rivedere i suoi piani e ad anticipare il tutto al 2023. Un progetto ambizioso che prosegue proprio con ‘la versione elettrica della Serie 4’, la BMW i4 2020 che seguirà la iX3 e il SUV elettrico, l’iNext.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati