Peugeot 3008 2020 vs 2016: le conferme del SUV del Leone

La vettura francese aveva già tanti punti di forza

Peugeot 3008 2020 vs 2016: le conferme del SUV del Leone

La Peugeot 3008 è stata aggiornata e ieri abbiamo dato uno sguardo alle novità di questo restyling, rispetto alla versione lanciata nel 2016. Pur con modifiche importanti e più ampie del consueto in un aggiornamento, il SUV del Leone ha mantenuto le caratteristiche principali della seconda generazione, sia dal punto di vista estetico che di contenuti. Quelle che hanno avuto tanto successo.

Tante conferme per il design

Quando si guarda la nuova Peugeot 3008 spicca immediatamente il frontale quasi completamente rinnovato, ma il resto del design è rimasto molto simile alla vettura di quattro anni fa. Il corpo e la silhouette della vettura francese non sono cambiate, con il suo design aggressivo, la cintura rialzata e la linea scolpita. Cioè quello che l’ha resa una best seller del marchio del Gruppo PSA.

Anche al posteriore abbiamo tante conferme, a partire dalle luci ‘ad artiglio’ del Leone (è stato, però, introdotto il 3D), passando per lo spoiler posteriore ed arrivando al bagagliaio che “di base” offre già 591 litri, ampliabili a ben 1.670 se si decide di abbattere la seconda fila di sedili.

L’abitacolo con l’i-Cockpit

L’apprezzato Peugeot i-Cockpit resta il cuore dell’abitacolo della Peugeot 3008, anche nella rinnovata versione 2020. Cambia solamente il touchscreen centrale, che passa da 8 a 10 pollici, del sistema di infotainment, mentre viene confermato il cruscotto digitale con schermo da 12,3 pollici, la consolle con i tasti ‘a pianoforte’ e, ovviamente, il volante di dimensioni ridotte.

Confermato anche il selettore delle modalità di guida (Normal, Eco e Sport), con l’aggiunta dei setup (EV, Ibrida, Sport e 4WD) per la versione ibrida plug-in. Non manca la connettività con gli smartphone, grazie alla conferma di Mirror Screen con i protocolli Apple CarPlay e Android Auto. Sono sempre tre gli allestimenti tra cui scegliere (Active, Allure e GT), oltre ai nuovi Pack.

I sistemi di assistenza alla guida erano già in primo piano nella Peugeot 3008 2016, con la presenza, tra gli altri, di frenata d’emergenza automatica, cruise control adattivo con Stop&Go e Night Vision. Ovviamente sono confermatissimi anche nel restyling 2020.

Confermati i motori

Anche sotto il cofano tante conferme per la Peugeot 3008 2020. Il SUV del Leone, infatti, ha mantenuto il line-up già presente per le motorizzazioni benzina e diesel: il PureTech 130 e 180 per la prima categoria, quest’ultimo ora con omologazione Euro 6d-Temp, il BlueHDi 130 per la seconda. Non è più presente solamente il BlueHDi 180 (era solo riservato alla GT).

Abbinato solamente con il cambio automatico EAT8 il più potente benzina, mentre le altre due motorizzazioni sono disponibili anche con il cambio manuale a 6 rapporti. Ovviamente disponibili anche le versioni ibride, sia l’Hybrid da 225 CV che l’Hybrid4 da 300 CV, con un’autonomia 100% elettrica però aumentata rispettivamente a 56 e 59 chilometri (WLTP).

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati