BMW M3 V8-Ferrari: l’incredibile swap con il motore di Maranello e cambio manuale [VIDEO]

BMW M3 V8-Ferrari: l’incredibile swap con il motore di Maranello e cambio manuale [VIDEO]

La BMW M3 E92 cambia il proprio V8 con uno del Cavallino Rampante! Ecco la prova su strada in video

BMW M3 V8-Ferrari: l’incredibile swap con il motore di Maranello e cambio manuale [VIDEO]

Con la BMW M3 E92, in produzione dal 2007 al 2014, la Casa di Monaco di Baviera decise di abbandonare il classico motore 6 cilindri in linea a favore di un nuovo motore V8 aspirato derivato dalla “sorella maggiore” BMW M5 V10. Una scelta che, inizialmente, fece storcere il naso ai fan più inflessibili di BMW anche se il nuovo propulsore era più leggero di 15 kg e più potente del precedente 6 cilindri.

Il Cavallino teutonico

Tra questi “detrattori” ci deve essere stato anche il proprietario sudafricano di questa BMW M3 E92 che vedete in VIDEO in questo articolo. Più che un ritorno al passato la sua idea è stata quella di una “esagerazione presente” procedendo con lo swap di motore a favore di un nuovo V8 Ferrari. La motivazione di questo “trapianto di cuore” non ci viene data ma durante la prova su strada della BMW M3-Ferrari possiamo distinguere già dalla prima accensione la differente voce del propulsore from Maranello.

Cambio manuale

Come in ogni tuning estremo che si rispetti anche l’esterno dell’auto è stato modificato con un personalissimo kit carrozzeria che oscura i fari e introduce sotto ai passaruota bombati nuovi cerchi da 19 pollici oltre a uno spoiler posteriore “ducktail”. Le sospensioni sono pneumatiche autolivellanti ma il dettaglio che ci incuriosisce ulteriormente è la scelta, apprezzatissima, del cambio manuale visto che Ferrari ha abbandonato da tempo questa possibilità a favore del solo cambio automatico. Al suo interno è stato montato un volante preso in prestito da una BMW M3 CSL e dei sedili sportivi Sparco.

Work in progress

Durante la prova su strada del magazine Cars.co.za scopriamo che il progetto della M3 Ferrari non è del tutto terminato e che la configurazione dell’albero motore cross-plane gli conferisce un suono differente. Per oltrepassare di slancio i circa 300 CV sul quale il V8 Ferrari è stato inizialmente settato per preservarlo, i meccanici sono al lavoro per montare singoli corpi farfallati e aggiungere un doppio turbocompressore. Tra sacro e profano questa M3 motorizzata V8 Ferrari diventerà una vera e propria belva: guardare per credere!

Scopri le Offerte



    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati