BMW Serie 4 Cabrio 2021: look anticipato dai disegni sul brevetto [SKETCH DESIGN]

Capote in tela e grande doppio rene anteriore

Dopo la presentazione della nuova BMW Serie 4 Coupé, la Casa bavarese sta lavorando allo sviluppo della versione cabriolet della nuova Serie 4. Il suo debutto avverrà nel corso del 2021.

I bozzetti sul brevetto presentato in Cina

Avvistata in alcune foto spia scattate di recente durante i test stradali, che ce l’hanno mostrata quasi completamente priva di camouflage, la nuova BMW Serie 4 Cabrio inizia ad offrire le prime conferme stilistiche, a partire dal frontale con il grande doppio rene allargato, la tanto discussa griglia “a dente di castoro”, che ha rivoluzionato il muso della Serie 4. Una conferma sul look che ci giunge dai disegni presenti sulla documentazione dei brevetti presentati dal marchio dell’Elica alla National Intellectual Property Administration, ovvero l’ufficio brevetti cinese.

Portellone del bagagliaio appiattito

Diffuse da i4talk.com, le immagini del brevetto confermano come la versione cabrio della nuova BMW Serie 4 segua le orme della coupé in relazione a griglia anteriore, prese d’aria verticali e fanali. Confermata anche la presenza della capote in tessuto che prende il posto del tettuccio rigido retrattile utilizzato sull’attuale modello. Si nota poi una linea di cintura più angolare, il vetro laterale posteriore più piccolo e un portellone del bagagliaio più piatto con una terza luce di stop integrata nello spoiler posteriore. La coda adotta un paraurti in linea con quello della coupé, oltre ad avere il doppio terminale di scarico.

La nuova BMW Serie 4 Cabrio ha il tetto in tela

Viene dunque confermato ancora una volta il ritorno della capote in tessuto, una novità che andrà a modificare il peso dell’auto garantendo maggiore leggerezza rispetto al modello precedente. Oltre alla novità del ritorno del tettuccio in tela più leggero, la nuova scoperta della casa tedesca aggiungerà quasi certamente una maggiore capacità di carico del bagagliaio.

Questo grazie alla possibilità di ripiegare la capote in tessuto in maniera agevole per essere stipata in uno spazio decisamente minore rispetto a quello che viene richiesto dal più complesso meccanismo di ripiegamento del tetto in metallo dell’attuale Serie 4 Cabrio. Oltre a questo, si può notare la grande griglia frontale a doppio rene, ispirata ad alcuni recenti modelli del marchio bavarese.

I motori della nuova BMW Serie 4 cabrio

Se per vedere eventuali ulteriori novità estetiche servirà attendere cali del tutto la copertura, sotto il cofano dovrebbero esserci solamente i motori turbo. La gamma dovrebbe partire dal tre cilindri da 1.5 litri, per arrivare al motore 3.0 litri sei cilindri in linea della versione più prestazionale M4. Ma attendiamo qualche nuova indiscrezione prima della presentazione ufficiale.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati