Maserati MC20 Spyder: ecco come sarebbe la nuova sportiva modenese a cielo aperto [RENDER]

Maserati MC20 Spyder: ecco come sarebbe la nuova sportiva modenese a cielo aperto [RENDER]

E' già stata annunciata, sarà veramente così?

Maserati MC20 Spyder: ecco come sarebbe la nuova sportiva modenese a cielo aperto [RENDER]

A pochi giorni dalla presentazione ufficiale della nuova Maserati MC20 (qui le foto ufficiali) il web è letteralmente impazzito per il brand modenese. Insieme al reveal della nuova sportiva, Maserati ha anche annunciato che verranno realizzate una versione elettrica ed una Spyder ma non finisce qui. Insieme alla MC20 sono poi state annunciate anche la prossima Maserati GranTurismo 2021 e il nuovo SUV di medie dimensioni che si chiamerà Maserati Grecale. Un’insieme di grandi novità per Maserati, ma concentriamoci ora sulla nuova Spyder.

Maserati MC20 Spyder, lusso e sportività a cielo aperto

Come anticipato, durante la presentazione il management di Maserati ha anche annunciato l’arrivo delle prossime versioni elettriche e Spyder. La grandezza del progetto della Maserati MC20 risiede anche nel fatto di poter sfruttare lo stesso telaio monoscocca in carbonio di nuova generazione per poter ospitare una meccanica elettrica e una versione senza tetto, senza dover necessariamente effettuare interventi strutturali sulla piattaforma della vettura.

La bontà di questo telaio è tale da poter supportare una versione priva di tetto senza dover apportare alcun tipo di rinforzo o senza dover aggiungere peso per controbilanciare l’assenza di un elemento della carrozzeria. Il tetto della MC20 non è infatti strutturale, come rivelano i tecnici Maserati. E’ sempre realizzato in carbonio ma la rigidità torsionale della vettura è data principalmente dalla sua scocca, la quale ovviamente non comprende il pannello di carrozzeria del tetto. Lo stesso vale anche per la controparte elettrica: il telaio è già stato pensato per poter ospitare batterie e motore elettrico senza dover modificare la piattaforma.

Vi proponiamo oggi un render realizzato da Ascariss Design dove si vede un’ipotesi di quella che potrebbe diventare la nuova MC20 Spyder. L’auto presenta, a nostro avviso, una linea più azzeccata ed elegante della coupè, come se fosse nata già in questo modo. Notiamo nel posteriore le due gobbe protettive, tipiche di queste auto, sotto al quale si nasconde il portentoso V6 90° di nome Nettuno, con i suoi 630 CV e 730 Nm di coppia. Per tutte le informazioni sulla Maserati MC20 vi rimandiamo qui.

Image Credit: Ascariss Design

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati