Nissan Z Proto: svelata l’attesa sportiva tra passato e futuro [FOTO]

È spinta dal motore V6 biturbo con cambio manuale

Per ora è solo una concept, ma “è molto simile al suo aspetto finale”. È stata svelata la Nissan Z Proto, l’attesissimo modello erede della storica ‘Z’ del marchio giapponese: si tratta del prototipo, come si evince dal nome, ma ben presto arriverà la versione di serie. Un modello per il futuro, con tanti richiami al passato, per far innamorare i vecchi e futuri fan di questa leggendaria sportiva.

“Con la Z, diamo agli automobilisti la possibilità di vivere l’esaltazione della guida sportiva – le parole di Makoto Uchida, il CEO del marchio giapponese, nella presentazione al Nissan Pavillon di Yokohama – Per oltre cinquant’anni abbiamo plasmato la leggenda della Z insieme. Sono felice che apriate con noi questo nuovo ed emozionante capitolo. La nuova Z sta arrivando…”.

Linee moderne, richiami al passato

La Nissan Z Proto vuole essere sicuramente una sportiva moderna, ma richiamando le due storiche eredi: la Z di prima generazione e la 300ZX. Il colore giallo perlato della carrozzeria è un primo indizio, che balza subito all’occhio, ma anche la forma del cofano e quella dei fari a LED anteriori ricordano quei modelli leggendari, così come la linea laterale di questo prototipo.

Alcuni elementi sono rivisitati in chiave moderna, come la griglia rettangolare o le alette ovali, oppure le luci posteriori con gruppi ottici a LED in una fascia rettangolare nera. Non mancano i cerchi in lega da 19 pollici, con le minigonne laterali in fibra di carbonio, ed il doppio terminale di scarico. Per dare un ulteriore tocco di sportività a questo attesissimo modello.

Anche gli interni ripercorrono questa strada di mix tra passato e futuro, con l’estetica vintage, ma il cruscotto digitale con schermo da 12,3 pollici e lo schermo centrale per la gestione dell’infotainment. Spicca la grande ‘Z’ al centro del volante, così come il colore giallo viene ripreso, con l’impuntura a vista sul cruscotto e gli elementi sui sedili.

Spinta dal V6 biturbo

Non sono stati forniti particolari dettagli tecnici, per i quali si attenderà la presentazione della versione di serie. La casa giapponese ha annunciato che la Nissan Z Proto è spinta dal motore V6 biturbo, abbinato alla trasmissione manuale a 6 rapporti. Per il resto, servirà aspettare ancora un po’. Ma probabilmente non molto: il 2021 dovrebbe essere l’anno della nuova Nissan Z.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati