Opel Corsa-e, l’elettrica del Fulmine è l’auto ufficiale di X Factor 2020

Nuova edizione del talent al via giovedì 17 settembre

Opel Corsa-e, l’elettrica del Fulmine è l’auto ufficiale di X Factor 2020

Opel sarà auto ufficiale di X Factor anche nell’edizione 2020, che prende il via giovedì 17 settembre alle 21:15 su Sky Uno e in streaming su NOW TV, mentre il venerdì sarà visibile in prima serata su TV8.

Sul palco di X Factor Opel schiera l’elettrico

La rinnovata partnership tra la Casa del Fulmine e il talent musicale prodotto da Fremantle, che è tra i programmi più apprezzati dal pubblico italiano, quest’anno mette l’elettrico al centro della scena. Opel punta molto sulla diffusione delle vetture a emissioni zero, come confermato anche dai recenti lanci del costruttore facente parte del Groupe PSA. Opel è impegnato in una marcata strategia d’elettrificazione come confermato dal lancio di numerosi modelli “green”, quattro nel 2020 e altri quattro nel 2021, con l’obiettivo di elettrificare l’intera gamma di vetture e veicoli commerciali entro il 2024.

Lo show di Sky, che in quest’anno così particolare vuole amplificare la voglia di esserci e di comunicare dei ragazzi, avrà una giuria formata da quattro forti personalità, con due new entry e due ritorni in famiglia: Emma Marrone, Hell Raton, Manuel Agnelli e Mika.

Occhi su Corsa-e e Mokka-e

Le grandi protagonisti di X Factor 2020 di casa Opel saranno la Corsa-e e la Mokka-e, i due modelli più celebri del Fulmine nell’innovativa versione 100% elettrica. Se Opel Corsa-e rappresenta già un successo di mercato che offre grande accessibilità al mondo dell’elettrico, per la nuova Opel Mokka-e la vetrina di X Factor è un’occasione di lancio all’insegna del talento e dalla voglia di rompere le regole per farsi conoscere dal grande pubblico.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati