Skoda Octavia 2020: doppio porte aperte nei prossimi weekend

Skoda Octavia 2020: doppio porte aperte nei prossimi weekend

Disponibile anche con motori ibridi ed a metano

Skoda Octavia 2020: doppio porte aperte nei prossimi weekend

La quarta generazione della Skoda Octavia debutta sul mercato italiano e sarà protagonista di un doppio weekend di porte aperte per il 19-20 e 26-27 settembre. Un modello con una gamma completa: motori benzina, diesel, mild-hybrid, plug-in hybrid e metano, con numerosi sistemi di assistenza alla guida e tanta tecnologia e connettività anche per il comfort a bordo.

Test drive nei concessionari

I concessionari italiani del marchio ceco permetteranno a tutti di scoprire questo rinnovato modello (qui il nostro test drive in anteprima) ed anche di provarlo, con i test drive disponibili anche sabato e domenica. Il debutto sarà anche accompagnato da una campagna pubblicitaria su tv, web e radio, denominata ‘Live Like You’, per un’auto “adatta per vivere la vita secondo i propri schemi”.

Dotazione di serie ricca

La nuova Skoda Octavia è proposta nelle versioni Executive e Style ed offre una dotazione di serie già molto ricca. Dalla più moderna tecnologia di infotainment, con navigatore connesso, schermo da 10”, strumentazione digitale e protocolli per la connessione smartphone, ai principali ADAS per la guida assistita di Livello 2 (Front Assistant, Lane Assistant e ACC). Sempre di serie è anche la tecnologia LED per i gruppi ottici, disponibili anche con tecnologia Matrix LED.

Nuove motorizzazioni elettrificate

Disponibile anche con le più classiche motorizzazioni benzina e diesel, la quarta generazione della vettura ceca propone le inedite motorizzazioni ibride: la 1.0 TSI e-TEC 110 CV mild-hybrid e la 1.4 TSI iV plug-in hybrid. Quest’ultima permette di accedere ai nuovi incentivi governativi, con l’EcoBonus 2020, e garantisce la possibilità di viaggiare fino a 79 km (NEDC) in 100% elettrico.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati