Kia: le elettriche protagoniste de ‘La natura che parla’

Kia: le elettriche protagoniste de ‘La natura che parla’

Il documentario andrà in onda su Rai 2 da mercoledì 23 settembre

Kia: le elettriche protagoniste de ‘La natura che parla’

Il prossimo mercoledì 23 settembre, alle ore 15.35, verrà trasmessa la prima puntata de ‘La natura che parla’, un documentario dedicato ai problemi dell’ambiente in otto puntate su Rai2. Un viaggio in tutta Italia attraverso la natura ed alcuni luoghi specifici, dove si vedono gli effetti di questi problemi, effettuato con le vetture elettriche Kia, partner di questo programma.

Fiumi, ghiacciai e mari

“La pandemia è un segnale della natura all’uomo?”. Questa è una delle domande da cui parte questo progetto, con Luigi Pelazza alla conduzione e protagonista diretto delle varie avventure. Dall’inquinamento del fiume Sarno al bracconaggio ittico nel porto di Ravenna, arrivando al rischio di sparizione dei ghiacciai, come quello del Similaun al confine tra l’Italia e l’Austria.

Il conduttore incontra anche alcuni personaggi famosi, come il cantante Piero Pelù o lo scrittore e alpinista Mauro Corona, per parlare di queste problematiche. Un viaggio lungo tutto lo stivale, come dicevamo, in otto puntate e con vari scenari, tra fiumi, ghiacciai, mari e non solo.

Le elettriche Kia in primo piano

Ad accompagnare la carovana de ‘La natura che parla’ c’è Kia, con i suoi modelli elettrici. “Noi siamo un brand che punta sulla tecnologia – le parole di Giuseppe Mazzara, marketing communication and PR director Kia Italia – Comunicare solo con gli spot non è semplice. Abbiamo pensato ad un progetto integrato e quando ci hanno presentato ‘La natura che parla’ c’erano tutti gli ingredienti necessari. E utilizzare un canale di massa come Rai2 è importante per noi”.

La casa coreana ha fornito la e-Soul e la e-Niro, ma sarà anche partner del progetto ‘Cacciatori di plastiche’ con una borsa di studio in palio, tramite il campionamento delle acque con la rete ‘manta’. “Per noi è importante non solo produrre in modo rispettoso dell’ambiente – ha dichiarato Giuseppe Bitti, amministratore delegato Kia Italia – ma anche avere un ruolo più diretto”. Questo documentario è un esempio di questa volontà.

Scopri le Offerte



    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati