Mercedes EQA: il SUV elettrico della Stella slitta al 2021 [FOTO]

Arriverà sul mercato a metà dell'anno prossimo

Servirà attendere ancora un po’ per vedere la versione definitiva della Mercedes EQA. Il SUV elettrico della Stella era previsto entro la fine dell’anno, come annunciato direttamente dalla casa tedesca, ma la presentazione è stata slittata al 2021. Non è ufficiale, ma è quanto riportato da fonti interne ai colleghi inglesi di Autocar. I motivi sono legati agli effetti della pandemia, ma non solo.

Le motivazioni del rinvio

Oltre allo stop legato al lockdown, la casa tedesca ha riorganizzato le attività di produzione delle auto elettriche, in particolare con lo spostamento della produzione della EQB. L’imminente modello elettrico avrebbe dovuto essere assemblato ad Hambach (Francia), ma ora si sposterà a Rastatt (Germania), nello stesso stabilimento previsto per la EQA.

Inoltre, sono segnalati alcune difficoltà nell’approvvigionamento delle batterie. La somma di questi fattori ritarderà il lancio di circa sei mesi, con una presentazione attorno alla primavera 2021 e l’arrivo sul mercato verso la metà dell’anno prossimo.

Collaudi nel freddo della Svezia

Lo scorso febbraio, la casa ci aveva fornito delle foto dei test di questo modello in Svezia, con addosso il camouflage applicato da Mercedes. Nel clima rigido di temperature sotto zero e percorsi fatti di neve e ghiaccio, la Mercedes EQA ha testato la risposta al freddo della gestione termica della batteria e degli interni, oltre alle performance delle trazione e del sistema di recupero dell’energia rigenerativa in queste difficili condizioni climatiche.

Attese potenze fino a 340 CV

La Mercedes EQA, che andrà a collocarsi sotto la EQC e può considerarsi come la sorella a emissioni zero della nuova GLA, si baserà sulla piattaforma MEA EVA II così come la EQB. Il nuovo SUV elettrico è atteso in diverse versioni che differiscono per la capacità energetica della batteria, che dovrebbero essere comprese in un range che va da 60 a 110 kWh, per offrire tre livelli di potenze di 204, 272 e 340 CV, e garantendo un’autonomia che nella versione d’ingresso dovrebbe attestarsi intorno ai 400 chilometri.

Scopri le Offerte



    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati