Toyota Mirai: tre esemplari per il progetto LIFEalps a Bolzano [FOTO]

Mobilità a zero emissioni che punta sull'idrogeno

Toyota Motor Italia ha consegnato tre Toyota Mirai ai partner del progetto LIFEalps presso il Centro Idrogeno di Bolzano. La consegna delle tre vetture rientra nell’impegno della Provincia Autonomia di Bolzano di spingere sulla mobilità green anche attraverso un piano che punta sull’idrogeno.

Mobilità green in tre mosse

Avviato nel gennaio 2019, il progetto LIFEalps ha l’obiettivo di promuovere la realizzazione di una mobilità a zero emissioni a 360 gradi, e con un piano basato su tre pilastri strategici correlati tra loro: creazione di infrastrutture, introduzione di flotte pilota e offerta di servizi a zero emissioni in vari settori. Il progetto, con a capo l’azienda SASA che gestisce il TPL di Bolzano e Merano, prevede anche l’attivazione di cinque distributori di idrogeno per veicoli e autobus entro il 2024.

Toyota Mirai, prima auto fuel cell a idrogeno

A spingere tali interventi contribuisce fattivamente Toyota grazie alla collaborazione con l’Istituto per Innovazione Tecnologiche (IIT). La Casa giapponese, che ha aperto la strada dell’elettrificazione oltre vent’anni fa, con il lancio nel 1997 della Prius, primo modello ibrido elettrico, sostiene concretamente il progetto consegnando tre Toyota Mirai, la berlina a celle a combustibile alimentate a idrogeno lanciata nel 2015, che emette solo acqua e si rifornisce in appena 3 minuti, garantendo circa 500 chilometri d’autonomia.

Idrogeno, la scommessa di Toyota

Andrea Saccone, responsabile delle relazioni esterne di Toyota Motor Italia, ha dichiarato: “Siamo particolarmente lieti di poter dare il nostro contributo al progetto LIFEalps con la consegna delle prime tre Toyota Mirai. In Toyota crediamo fermamente nelle potenzialità nell’idrogeno per accelerare una decarbonizzazione della nostra società, favorire un maggior utilizzo delle fonti di energia rinnovabile e una mobilità più pulita. Siamo convinti che automobili fuel cell alimentate a idrogeno avranno un ruolo sempre più importante e complementare con le altre soluzioni elettrificate del gruppo Toyota (Full Hybrid, plug-in ed elettrico a batteria) per garantire la miglior mobilità per tutti”.

Scopri le Offerte



    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati