BMW M3 2021: la nuova sportiva dell’Elica aumenta potenza e trazione. Prezzi da 95.900 euro [FOTO]

Sviluppa 480 CV, che salgono a 510 CV sulla M3 Competition

La nuova BMW M3 è stata ufficialmente svelata, in compagnia dell’altrettanto rinnovata sorella BMW M4. Nessuna sorpresa a livello estetico per la sportiva bavarese a dispetto delle foto sfuggite online nelle scorse ore, con un design che rappresenta una svolta radicale nell’evoluzione dell’Elica, anche per quanto riguarda le sportive a marchio M che da oltre 30 anni uniscono prestazioni di alto livello e dinamismo di guida capace di conquistare tanti appassionati.

In scia alla nuova Serie 3 lanciata lo scorso anno, adesso è il turno della varianti high-performance, le nuove BMW M3 e M3 Competition che saranno disponibili sul mercato rispettivamente a marzo 2021 e nell’estate 2021. Svelati già i prezzi per il mercato italiano: la nuova BMW M3 parte da 95.900 euro, mentre il prezzo base della nuova BMW M3 Competition è di 100.400 euro.

Il nuovo design tra sportività ed eleganza

La BMW M3 di nuova generazione ha un design rivoluzionato rispetto al modello precedente, in particolar modo all’anteriore che si porta dietro la scelta stilistica battezzata con la nuova BMW Serie 4, vale a dire la grande griglia a “denti di castoro” col doppio rene che si restringe verso il centro e si sviluppa in verticale con listelli orizzontale. Si notano poi le ampie prese d’aria e i diversi elementi sportivi tipici dei modelli M.

Il profilo della nuova M3 è caratterizzato da un fiancata con una nervatura posizionata nella zone inferiore che scorre verso la coda, dove troviamo dei nuovi fanali distintivi e due coppie di grandi terminali di scarico tondi integrati nel diffusore.

Più lunga e slanciata

La BMW M3 2021 cambia anche nelle dimensioni. La sportiva bavarese è cresciuta in lunghezza di 122 mm, arrivando a misurare 4,79 metri ed incrementando di 45 mm la misura del passo, ed in larghezza (+26 mm) che ora è di 1,90 metri, mentre l’altezza (1,43 metri) si è ridotta di 2 mm.

La sportività della nuova BMW M3 è evidente nella dotazione tecnica e meccanica di un’auto capace di combinare soluzioni confortevoli per la guida di tutti i giorni, come gli ammortizzatori adattivi a controllo elettronico, con specifiche derivanti direttamente della vetture da competizione, come la M4 GT3.

Motore 3.0 turbo da 480 o 510 CV

Sotto il cofano della BMW M3 2021 c’è il motore sei cilindri in linea da 3.0 litri turbo che ha ridotto il peso complessivo grazie al nucleo della testata costruito con processo di stampa 3D ed ha ottenuto una serie di accorgimenti relativi ai sistemi di iniezione diretta e di aspirazione che ne hanno migliorato le performance. Il motore 3.0 turbo della M3 sviluppa 480 CV di potenza e 550 Nm di coppia massima, valori che salgono a 510 CV e 650 Nm sulla versione più hard, la M3 Competition.

Cambio manuale o automatico, trazione posteriore o integrale M xDrive

Il propulsore della nuova BMW M3 è abbinato di serie al cambio manuale a 6 marce che consente alla vettura di accelerare da 0 a 100 km/h in 4,2 secondi. Sulla M3 Competition troviamo invece la trasmissione automatica M Steptronic con Drivelogic a 8 rapporti, che contribuisce ad uno scatto nello 0-100 km/h compiuto in 3,9 secondi. Sulla versione Competition della nuova M3, in alternativa alla trazione posteriore, è possibile optare per la trazione integrale M xDrive con avanzato sistema di ripartizione della coppia. Tale sistema consente di ripartire l’intera coppia motrice sulle ruote posteriori, disponendo di fatto di una classica trazione posteriore, pronta all’occorrenza a trasformarsi in trazione integrale quando le condizioni d’aderenza lo impongono. Il conducente ha in ogni caso a disposizione la possibilità di selezionare la modalità di guida 4WD Sport che indirizza la maggior parte della coppia motrice sul posteriore anche in condizioni limite, oltre a poter disattivare del tutto il DSC (Dynamic Stability Control) per una guida ancora più pura e diretta.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati