Lamborghini: Stefano Domenicali lascia, da gennaio sarà il nuovo capo della Formula 1

Lamborghini: Stefano Domenicali lascia, da gennaio sarà il nuovo capo della Formula 1

Arrivata l'ufficialità sul nuovo incarico del manager imolese

Lamborghini: Stefano Domenicali lascia, da gennaio sarà il nuovo capo della Formula 1

Stefano Domenicali lascia il ruolo di CEO di Lamborghini per assumere, a partire da gennaio 2021, l’incarico di nuovo CEO della Formula 1. La notizia, che era nell’aria da alcuni giorni con indiscrezioni sempre più insistenti, adesso è ufficiale.

I tweet di Lamborghini e Liberty Media

La comunicazione sulla nuova avventura professionale di Domenicali è arrivata in maniera congiunta da parte di Lamborghini e da Liberty Media, società americana a capo della Formula 1.

Domenicali sostituirà Chase Carey

Il 55enne manager imolese chiude dunque la sua parentesi alla guida di Lamborghini, di cui è stato presidente e amministratore delegato dal 2016, per fare ritorno in Formula 1, anche se questa volta al posto di comando del Circus, sei anni dopo aver consegnato le dimissioni nel 2014 come team principal della Ferrari. Da gennaio 2021 Domenicali prenderà il posto del manager americano Chase Carey che ricoprirà il ruolo di presidente non esecutivo di Liberty Media.

Domenicali: “Porto in F1 l’esperienza dei sei anni passati tra Audi e Lamborghini”

Grande entusiasmo per questa nuova avventura professionale si evince nelle parole di Domenicali che afferma: “Sono davvero eccitato di raggiungere la Formula 1, uno sport che è sempre stato parte della mia vita. Sono nato a Imola e vivo a Monza, sono rimasto sempre connesso con questo sport grazie al mio lavoro nella Commissione FIA. L’obiettivo è avere una connessione costante tra teams, promoters, sponsor e i partner della Formula 1, per continuare a guidare in avanti questo business. I sei anni passati tra Audi e Lamborghini mi hanno dato una prospettiva e un’esperienza che voglio portare anche in F1”.

Scopri le Offerte



    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati