Opel Corsa Rally4: la nuova racing car ai nastri di partenza della stagione sportiva 2021 [FOTO]

Segue l'Adam R2, monta un tre cilindri turbo 1.2 da 208 CV

La Opel Corsa Rally4 è la vettura pronta ad aprire un nuovo capitolo nella storia del marchio del Fulmine nel motorsport. Progettata per i clienti rally nazionali e internazionali, la Corsa Rally4 raccoglie l’eredità della Adam R2, modello con all’attivo più di 220 vittorie di classe e col quale Opel ha vinto quattro campionati rally europei junior consecutivi tra il 2015 e il 2018.

Motore 1.2 turbo da 208 CV

La Opel Corsa Rally4 è stata sviluppata secondo i regolamenti Rally4, che sostituiscono la classe R2. Così al posto del motore quattro cilindri aspirato dell’Adam R2, sotto il cofano della nuova recing car di Opel c’è un propulsore tre cilindri turbo da 1.2 litri, basato sul motore di serie, che produce però una potenza di 208 CV e una coppia massima di 290 Nm. Al motore è abbinato il cambio sequenziale a 5 marce e la trazione anteriore con differenziale a slittamento limitato regolabile a tre vie. La vettura dispone anche di sospensione da rally completamente regolabile con molle Eibach e ammortizzatori Ohlins.

Le ultime settimane di test condotti da Opel Motorsport e PSA Motorsport hanno visto protagonista la Opel Corsa Rally4 nel sud della Francia, dove nell’arco di cinque giorni la vettura ha percorso oltre 1.000 chilometri su strada asfaltate e off-road condotta dagli esperti collaudatori Yoann Bonato e Marijan Griebel.

Il test driver di Opel Motorsport, Marijan Griebel, ha affermato: “La Opel Corsa Rally4 è molto facile da guidare e reagisce bene ai cambiamenti di configurazione. Ho avuto subito fiducia nella vettura. Grazie al passo più lungo, la Opel Corsa è più stabile nelle curve veloci rispetto alla Adam R2 e tuttavia molto agile. Il motore turbo è fantastico e si sente molto la potenza, soprattutto in salita. Grazie alla maggiore coppia e alla più ampia gamma di giri disponibili, il pilota deve effettuare meno cambi marcia rispetto a una versione comparabile ma non turbo. Anche la trazione è molto buona. Complessivamente, la Opel Corsa Rally4 è una vettura da rally capace e veloce. I test drive sono stati molto produttivi e mi sono divertito molto”.

Omologazione a dicembre e poi via agli ordini

L’omologazione della Opel Corsa Rally4 è prevista per il 1° dicembre 2020. La produzione delle auto per i clienti inizierà subito dopo, quindi si apriranno gli ordini. Per quanto riguarda i prezzi della vettura questi saranno annunciati più avanti, con Jorg Schrott, direttore di Opel Motorsport, che a tal proposito precisa che sarà comunque un’auto accessibile: “La Corsa Rally4 è stata sviluppata con i costi di gestione più bassi possibili. Ciò consente ai clienti di risparmiare budget e garantisce anche un ottimo rapporto prezzo-prestazioni”.

Promozione di talenti del motorsport

Nella fase successiva, spiega la Casa tedesca, la Opel Corsa Rally4 rappresenterà il secondo livello circa la promozione di talenti da parte di Opel e ADAC. La promozione inizia con l’ADAC Opel e-rally Cup, dove i migliori talenti passeranno all’ADAC Opel Rally Junior Team e al sedile di una Opel Corsa Rally4.

Scopri le Offerte



    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati