Muffa sui sedili in pelle: come eliminarla con il fai da te

Muffa sui sedili in pelle: come eliminarla con il fai da te

La procedura per far tornare i sedili puliti e splendenti

Muffa sui sedili in pelle: come eliminarla con il fai da te

Come abbiamo già scritto il mese scorso, i sedili in pelle sono belli e più eleganti, ma necessitano di alcune accortezze per la pulizia, per evitare di rovinarli. Lo stesso vale per quando si forma un po’ di muffa sui sedili: è possibile rimuoverla ‘fai da te’, anche in maniera piuttosto semplice, ma è fondamentale seguire dei semplici consigli, per far tornare il sedile pulito.

Un panno e la delicatezza

Per rimuovere la muffa dai sedili è necessario utilizzare un panno in microfibra inumidito, con l’acqua ed una quantità minima di alcool. Va bagnato abbondantemente e poi strizzato. A questo punto, va strofinato delicatamente sulla muffa, andando sempre nella stessa direzione.

Una procedura da effettuare con attenzione e senza usare particolare forza, altrimenti si rischia di rovinare la pelle del sedile o di scolorirla. Meglio effettuare l’operazione in una giornata asciutta.

Il prodotto nutriente per la pelle

Una volta rimossa la muffa, potete verificare l’entità eventuale del danno. Se la superficie non è troppo rovinata, allora è sufficiente utilizzare un prodotto nutriente per la pelle dei sedili dell’auto. Va messa una piccola quantità di prodotto sul panno e poi passato sulla pelle. Lasciando poi asciugare la pelle in un luogo asciutto ed arieggiato, ma non sotto il sole diretto.

Nel malaugurato caso, invece, in cui il danno sia più esteso o più grave, allora servirà contattare uno specialista per trattare nella corretta maniera la pelle del sedile e farla tornare lucente e morbida.

Scopri le Offerte



    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati