Consumi petroliferi a picco nel 2020. I dati del Ministero dello Sviluppo Economico

Consumi petroliferi a picco nel 2020. I dati del Ministero dello Sviluppo Economico

Nel primo semestre 2020 le vendite di benzina in Italia sono calate del 31,2% e quelle di gasolio del 25,3%

Consumi petroliferi a picco nel 2020. I dati del Ministero dello Sviluppo Economico

Da gennaio a giugno le vendite di benzina per autotrazione in Italia sono passate da 3.568.228 tonnellate nel 2019 a 2.456.491 tonnellate nel 2020. Questo secondo un’elaborazione del Centro Studi Continental su dati del Ministero dello Sviluppo Economico che vede un lapidario -31.2%. Non va meglio per la vendita di gasolio che subisce un calo del 25,3% passando nello stesso periodo da 11.822.405 tonnellate nel 2019 a 8.826.296 tonnellate nel 2020.

In calo tutte le Regioni

Tutte le Regioni sono in flessione e, lato benzina, sul podio ci sono il Lazio con il calo percentuale maggiore di -40,5%, segue il Veneto con -35,4% e chiude la Campania con -34,10%. Anche per la vendita di gasolio è il Lazio a far registrare il maggior calo percentuale con -42,9%, al secondo posto il Piemonte con -31,4% e al terzo gradino del podio il Veneto a -29,7%.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Carburanti

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati