Foto: BMW 128ti

BMW 128ti: sportiva a trazione anteriore, in Italia con prezzi da 42.500 euro [FOTO]

Assetto M Sport, 265 CV e cambio automatico a 8 marce

La nuova BMW 128ti si svela nella sua completezza. Dopo averci mostrato le foto del prototipo in fase di test meno di un mese fa, la Casa dell’Elica alza ufficialmente il velo dalla vettura di serie di questa nuova variante sportiva a trazione anteriore che va ad arricchire la gamma della Serie 1.

La BMW 128ti, che si va a collocare tra la 120i e la top di gamma M135i xDrive, sarà lanciata sul mercato italiano a novembre ad un prezzo di partenza di 42.500 euro.

Look esterno con dettagli rossi o neri

La caratterizzazione estetica degli esterni della BMW 128ti, basata sulle versione M Sport, prevede le coperture specifiche delle prese d’aria, le finiture delle minigonne laterali e il badge “ti”, posto davanti alle ruote posteriori, di colore rosso. Optando per la variante con finiture in vernice metallizzata Melbourne Red o Misano Blue, i dettagli sopra citati compreso il badge “ti” sono di colore nero. Tra gli altri elementi di serie troviamo la BMW Individual Shadowline estesa con griglia a doppio rene e terminali di scarico neri, mentre si può creare un aspetto più “dark” della vettura aggiungendo gli optional delle luci scure e delle calotte degli specchietti neri. Ulteriori tocchi di esclusività della 128ti sono i cerchi in lega bicolore da 18 pollici con razze a Y e le pinze dei freni verniciate di rosso.

Abitacolo distintivo

Gli interni della nuova BMW 128ti sono all’insegna della sportività con una serie di accenti rossi, tra cui una grande superficie “Race Red” sugli schienali dei sedili sportivi, il badge “ti” ricamato nel braccio centrale e le cuciture a contrasto nei pannelli delle portiere e sul cruscotto. Cuciture rosse presenti anche sull’interno della corona e sui ricami centrali del volante M Sport.

Motore 2.0 turbo da 265 CV, cambio automatico a 8 rapporti e trazione anteriore

La nuova BMW 128ti è alimentata dal motore benzina turbo quattro cilindri da 2.0 litri che sviluppa 265 CV di potenza, abbinato al sistema di trazione anteriore con differenziale a slittamento limitato Torsen e al cambio automatico a 8 marce, che sarà l’unica trasmissione disponibile. BMW dichiara che la 128ti è in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 6,1 secondi, mentre i consumi si attestano a 6,4 l/100 km.

Tuttavia le novità che porta in dote la BMW 128ti non si limitano alla configurazione sportiva della meccanica, ma prevedono anche ulteriori accorgimenti tecnici. La Casa bavarese ha infatti lavorato su sospensioni e sterzo della Serie 1 mettendo a punto una taratura specifica che consente alla 128ti di offrire una guida più veloce, sportiva, dinamica e diretta.

Assetto ribassato di 10 mm e sospensioni più rigide

La nuova 128ti è sostanzialmente la prima berlina BMW con trazione anteriore e solo il terzo modello nella storia del marchio dell’Elica a dotarsi del suffisso “ti” che sta per Turismo Internazionale, competizione del motorsport che rimanda a metà anni ’70. La BMW 128ti, che gode di uno specifico assetto M Sport che l’avvicina a terra di 10 mm rispetto alle versioni standard della Serie 1, dispone anche di sospensioni più rigide di quelle presenti sulla M135i, con cui condivide le barre stabilizzatrici e l’impianto frenante M Sport.

Peso ridotto di 80 kg rispetto alla M135i

La BMW 128ti sarà anche più leggera di circa 80 chilogrammi rispetto alla M135i xDrive, principalmente a causa della rinuncia alla trazione integrale. Con la 128ti la Casa bavarese afferma si concentra esclusivamente sul fornire un piacere di guida altamente coinvolgente, ulteriore elemento che la differenziano dalle altre varianti della Serie 1.

Scopri le Offerte



    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy

    Foto: BMW 128ti

    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    1 commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    • max ha detto:

      purtroppo non posso dire che sia una vera bmw. la casa bmw è sempre stata a trazione posteriore.
      sono felice possessore di una bmw 125i. se dovessi cambiare sicuramente non prenderö questa bmw serie 1.
      se posso dare un giudizio darei 0 in tutto. si salva l’abitacolo…..
      ma uno non compra una bw per l’abitacolo.. la bmw è sinonimo di auto sportiva di classe…..

    Articoli correlati