Mercedes conferma l’espansione della gamma elettrica: in arrivo sei nuovi modelli EQ

Aspettando il debutto della EQS nel 2021

In rampa di lancio ci sono sei nuovi modelli Mercedes EQ che renderanno decisamente più ampia e popolosa la gamma elettrica del marchio della Stella.

A confermare il futuro arrivo di sei nuove vetture a zero emissioni è la stessa Casa tedesca che sfrutterà la specifica piattaforma personalizzabile, scalabile in ogni aspetto (batterie incluse), che consentirà di costruire un’intera famiglia di auto elettriche: dalle berline ai SUV di grandi dimensioni.

Berlina Mercedes EQS

I progetti più prossimi di Mercedes relativi all’espansione della gamma elettrica portano dritti alla EQS, berlina del segmento della Classe S che garantirà un’autonomia fino a 700 chilometri (WLTP) confermando il meglio delle tecnologie pionieristiche della Stella, come ad esempio il sistema multimediale MBUX o gli ADAS avanzati. Un assaggio sul design della EQS ce lo ha fornito la Visione EQS, concept che Mercedes ha presentato a settembre 2019.

Dalla EQC alla EQA

L’anno prossimo Mercedes presenterà l’architettura completamente elettrica, continuando allo stesso tempo a elettrificare le piattaforme di maggior successo. Oltre al SUV medio EQC e al monovolume EQV, l’offerta elettrica di Mercedes nel segmento delle compatte può contare anche sui due SUV EQA e EQB, con la produzione della EQA che inizierà entro la fine del 2020.

EQS verso la produzione di serie: rush finale dei test

Nel frattempo la Mercedes EQS sta portando avanti le ultime fasi di test, con un impegnativo programma che varia per condizioni e sollecitazioni a cui sottoporre la vettura, che avvicinano la berlina elettrica alla produzione di serie. “L’EQS ha già accumulato più di due milioni di chilometri di test dalle alte temperature del Sudafrica al gelo della Svezia settentrionale” – ha dichiarato Christoph Starzynski, Vice-President Electric Vehicle Architecture Mercedes-Benz e Responsabile EQ vehicles. “L’EQS sarà la Classe S dei veicoli elettrici. Ecco perché sta vivendo lo stesso, impegnativo programma di sviluppo, come qualsiasi altro veicolo che ha il privilegio di portare con orgoglio la Stella a tre punte. Inoltre, ci sono stati diversi test specificamente per le auto elettriche, che coprono importanti priorità di sviluppo come l’autonomia, la ricarica e l’efficienza”.

Sarà costruita nell’impianto di Sindelfing

La Mercedes EQS verrà prodotta insieme alla Classe S in “Factory 56” a Sindelfing, una delle fabbriche di auto più moderne al mondo, dove Mercedes ha da tempo investito nella flessibilità degli impianti che consentono oggi di rispondere nel modo più efficiente possibile ai cambiamenti della domanda dei mercati.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati