Skoda Fabia 2021: la nuova generazione è in arrivo [FOTO SPIA]

Solo motori benzina, forse una versione mild-hybrid

La nuova generazione della Skoda Fabia arriverà il prossimo anno, come annunciato direttamente nelle scorse settimane dal numero uno del marchio Thomas Schafer. Il nostro fotografo ha pizzicato il muletto di questa vettura, durante i primi test su strada. È ‘camuffata’ da Volkswagen Polo, ma si tratta del mulo di prova del modello ceco, come dimostrano targa e adesivi in lingua ceca.

Novità nel frontale e nell’abitacolo

A livello estetico, la Skoda Fabia 2021 dovrebbe venir caratterizzata da un’ampia griglia superiore con doppie lamelle, fari a LED, cerchi in lega 18”, la scritta SKODA sul posteriore e le luci posteriori a LED. Novità anche all’interno dell’abitacolo, con il quadro strumenti digitale da 10,25 pollici (probabilmente in opzione), il touch screen da 8” e l’illuminazione ambientale a LED.

Sarà basata sulla piattaforma MQB A0

Nell’intervista di qualche settimana fa, il nuovo CEO di Skoda non era entrato nei dettagli sul rinnovamento della piccola berlina, parlando solamente di “grande macchina” e di aspettative molto alte sul mercato. Tuttavia, è stata raccolta qualche indiscrezione: la nuova Skoda Fabia sarà basata sulla piattaforma MQB A0, già utilizzata dal Gruppo Volkswagen per la Polo e la Seat Ibiza.

Per il resto, c’è curiosità per capire se verrà rinnovata o meno la versione station wagon, visto l’arrivo sul mercato del crossover Skoda Kamiq. Le ultime indiscrezioni vanno più verso una cancellazione di questa variante, ma non ci sono ancora certezze. Da verificare anche se verrà introdotta la versione un po’ più pepata Fabia RS, a listino su altri modelli del marchio ceco.

Motori benzina, forse l’ibrido

La Skoda Fabia ha eliminato i motori diesel, con il restyling di due anni fa e difficilmente cambierà questa strada con la nuova generazione, considerando le normative sulle emissioni e l’efficienza delle unità a benzina. Per cui, molto probabilmente saranno confermati i motori tre cilindri, abbinati con il cambio manuale o con la trasmissione automatica a doppia frizione.

La novità potrebbe essere l’introduzione di una versione mild-hybrid, dopo il debutto a fine 2019 sulla Skoda Octavia. Questo permetterebbe alla casa di ridurre ulteriormente emissioni e consumi, anche in base alle nuove e più stringenti normative in merito dell’Unione Europea.

Scopri le Offerte



    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati

    Auto

    Skoda Kamiq G-Tec 2020 | Com’è & Come Va

    Skoda Kamiq 2020: la nostra prova su strada della versione G-Tec Ambition a Metano
    Nuova Skoda Kamiq G-TEC. Ospite del nostro Com’è & Come Va è l’ultima (ma non la meno importante) arrivata della