Ferrari Day: al Da Vinci Village sfilano le auto del Club Passione Rossa [FOTO]

Un emozionante fine settimana con le rosse di Maranello: quasi 50 le vetture provenienti da tutta Italia

Non è stato certo il maltempo a spegnere la passione delle centinaia di persone accorse al Da Vinci Village di Fiumicino per ammirare le splendide Ferrari messe a disposizione dal Club Passione Rossa di Fabio Barone, pilota detentore di record mondiali (la nostra intervista a questo link). Quasi 50 le supercars presenti all’evento di sabato 10 e domenica 11 ottobre. La vetture, provenienti da tutta Italia, hanno sfilato e ospitato a bordo per un “hot lap” alcuni fortunati partecipanti, nel pieno rispetto delle norme di sicurezza che il periodo impone.

Ferrari Day: il Da Vinci si tinge di rosso

Il suggestivo raduno del Club Ferrari Passione Rossa è stato inaugurato da tre madrine d’eccezione: Milena Miconi, Miriana Trevisan e Fanny Cadeo hanno tagliato il nastro rosso insieme al Direttore del parco commerciale più grande d’Italia (ben 90.000 mq di superficie), Vincenzo Burdieri, con il rombo dei V8 e V12 di Maranello in sottofondo.
Un importante evento a livello internazionale grazie al prestigio che il Club ha ottenuto dalla sua fondazione: dal 1999, infatti, il sodalizio ha all’attivo quasi 700 raduni e alcuni record mondiali, l’ultimo conquistato a luglio 2019 con l’arrivo di 30 “rosse” al Circolo Polare Artico; senza contare quelli personali del presidente Fabio Barone, siglati al volante della sua 458 Italia.

Passione Rossa per il sociale: la “Ferrari Therapy”

Ferrari Day è stato anche un’occasione per confermare il costante impegno sociale del Club: una bellissima iniziativa in collaborazione con l’associazione Onlus “Insieme con i disabili” di Fiumicino ha permesso ad alcuni ragazzi di divertirsi ed emozionarsi a bordo dei bolidi di Maranello. “Oggi vogliamo fare qualcosa di più di uno show” – ha spiegato Fabio Barone – “Abbiamo, infatti, creato un breve percorso all’interno del parco dove poter offrire a dei giovani molto speciali un’esperienza unica. Sul sedile del passeggero delle rosse più famose del mondo, i ragazzi dell’associazione trovano il loro posto per vivere una grande emozione. Io amo definirla “Ferrari Therapy”, questa opportunità di stare meglio grazie al rombo dell’otto cilindri più leggendario della storia. Ai giovani – tra i nove e i diciassette anni – abbiamo dato l’opportunità di trascorrere una giornata provando il brivido della velocità in un “hot lap”, ovviamente in piena sicurezza. Grazie all’ospitalità del Da Vinci Village abbiamo fatto brillare occhi e battere cuori, perché questa è Passione Rossa. Ringrazio anche il nostro nuovo partner ufficiale, la Atech, che commercializza il brand Cavò. Si tratta di un nuovo prodotto di tendenza “fashtech” che sta rivoluzionando il concept della pelletteria, con la creazione di prodotti esclusivi, proprio come le nostre amate Ferrari”.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati

    Auto

    Maradona e la storia della sua Ferrari Testarossa nera

    Venduta all'asta nel 2014 per 250.000 euro gli fu regalata da Ferlaino per la vittoria del Mondiale del 1986
    Il più grande calciatore di tutti i tempi ci ha lasciati. Ieri pomeriggio la terribile notizia verso le 16 dall’Argentina