Mercedes SL 2021: le prime FOTO SPIA. Si basa sulla Mercedes GT

Mercedes SL 2021: estetica rinnovata, anzi rivista. Le ultime news su motori e data d'uscita

La nuova Mercedes SL, in uscita nel 2021, si ispira alla prima SL anni 50 adottando uno stile più al passo con i tempi ma senza dimenticare un certo feeling estetico che l’ha resa famosa. Estetica rinnovata e che punta ai canoni moderni, certo, ma la chiave di volta sarà il mix tra piacevolezza di guida e prestazioni visto che la SL è stata progettata e sviluppata dal reparto sportivo AMG, i cui collaudatori sono pronti per le prime prove su strada.

Rispetto all’icona che gli da i natali, la nuova Mercedes SL 2021 porta in dote un cofano anteriore più corto, forme muscolose per la carrozzeria con qualche nervatura, calandra con griglia rettangolare dove spuntano, non camuffati, i gruppi ottici sottili a sviluppo orizzontale.

Poco più sotto c’è da segnalare la presenza di altre prese per l’aria e uno spoiler che contorna le parti più esterne del viso. Molto interessante il lato b, rialzato e tondeggiante, che ingloba i terminali di scarico. Poi ecco un piccolo spoiler posteriore e due feritoie esterne. E il tettuccio della decapottabile? In tela, non in metallo.

Secondo gli ultimi rumors la nuova Mercedes SL dovrebbe adottare il pianale MSA (Modular Sports Architecture) la stessa base “sportiveggiante” della Mercedes GT che dovrebbe (almeno sulla carta) assicurare un DNA racing. Per quanto riguarda i motori ci aspettiamo un cuore da 6 o 8 cilindri con annesse batterie e motorino elettrico per simulare il funzionamento di un mild-hybrid leggero. Cattive notizie riguardo la presenza di un propulsore V12 che è stato debellato dalla produzione Mercedes; troppo inquinante e passibile di sanzioni dalle nuove norme anti-inquinamento.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati