Peugeot RCZ: la coupé sportiva rivisitata per il 2020 [RENDER]

Peugeot RCZ: la coupé sportiva rivisitata per il 2020 [RENDER]

Come sarebbe con il nuovo corso stilistico del Leone

Peugeot RCZ: la coupé sportiva rivisitata per il 2020 [RENDER]

La Peugeot RCZ è la coupé sportiva lanciata dal marchio francese nel 2010. Un modello di successo, con oltre 50.000 unità vendute, ma ritirato dal mercato da parte dell’azienda transalpina nel 2015. Tante sono state le voci su un ipotetico ritorno di questo modello, mai confermate da parte dei vertici del marchio del Leone. Il designer polacco Piotr Czyzewski immagina come sarebbe ora.

Come potrebbe essere la coupé sportiva

Sono state mantenute le proporzioni ed i dettagli stilistici distintivi della coupé, ma è stata rivista con il nuovo approccio di stile di Peugeot. In particolare, sono stati ripresi i fari ad artiglio lanciati con la Peugeot 508 oppure quelli posteriori vogliono richiamare la E-Legend Concept. E non manca qualche fantasia da parte del designer, come la presa d’aria nella parte posteriore del cofano.

Anche l’abitacolo è stato rivisto in ‘stile 2020’, con il famoso i-Cockpit della casa del Leone, ormai tratto distintivo delle vetture del marchio. Il volante piccolo, il grande schermo digitale, i tasti a pianoforte per le funzioni più utilizzate ed il quadro strumento digitale. Così come l’introduzione del cambio automatico, al posto del manuale a 6 rapporti presente sulla vettura reale.

Tornerà mai questo modello?

Nonostante il successo avuto e le numerose interpretazioni dei vari designer, la Peugeot RCZ non sembra destinata a tornare sul mercato. Non ci sono state indiscrezioni o ipotesi di una nuova coupé sportiva da parte del marchio del Leone. Ma i fan di questo modello vogliono continuare a sperare.

Scopri le Offerte



    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati