Assicurazioni Auto: come ottenere velocemente il risarcimento

Assicurazioni Auto: come ottenere velocemente il risarcimento

La procedura da avviare in caso di incidente

Assicurazioni Auto: come ottenere velocemente il risarcimento

Quando si è coinvolti in un incidente stradale, soprattutto se si è senza colpa, c’è la necessità e la volontà di ricevere il risarcimento il più velocemente possibile. Non sempre è così semplice, soprattutto se non c’è l’accordo tra i conducenti sulla dinamica o se ci sono dei feriti. Vediamo come poterlo ottenere nel più breve tempo possibile, guardando anche alle tempistiche previste per legge.

La compilazione del modulo blu

La prima cosa da fare è compilare il modulo blu, o constatazione amichevole. Vanno riportate tutte le informazioni legate all’incidente, dalle generalità dei conducenti ai dati sul veicolo e sulla polizza assicurativa, così come lo schizzo della dinamica del sinistro.

Se entrambi sono concordi sulla dinamica, allora entrambi firmeranno il modulo e diventerà più snella la procedure di rimborso. Altrimenti, se non c’è accordo oppure se ci sono dei dubbi, ognuno compilerà e firmerà un proprio modulo, indicando la propria idea su cosa è accaduto.

Il risarcimento diretto o ordinario

Sono due le procedure per chiedere il rimborso: quello diretto o ordinario. Il primo è più snello e consente di richiedere in risarcimento direttamente alla propria compagnia assicurazione, ma devono esserci alcune condizioni precise. In assenza di quest’ultime, si procede al risarcimento ordinario, in cui il danneggiato dovrà inoltrare la richiesta all’assicurazione del veicolo responsabile del sinistro.

Le tempistiche

Con il risarcimento diretto, come dicevamo, la procedura è più veloce e viene aperta con una tempistica inferiore. Tuttavia, i tempi per l’indennizzo sono definiti per legge, per entrambe le procedure: entro 30 giorni dalla denuncia se il modulo blu è firmato da entrambi i conducenti, entro 60 giorni se è firmato solo da un conducente ed entro 90 giorni in caso di lesioni alle persone.

Se l’offerta della compagnia è stata accolta dall’assicurato, l’indennizzo sarà erogato entro 15 giorni, mentre in caso di disaccordo sull’entità del danno la cifra potrà essere incassata come acconto e poi procedere con una procedura di conciliazione. Se non vengono rispettati i termini di legge, invece, il danneggiato potrà avviare un’azione legale nei confronti della compagnia assicuratrice.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Assicurazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati