Mercedes: verso lo stop al 1.5 diesel Renault su Classe A e Classe B

È in arrivo un nuovo motore 2.0 diesel

Mercedes: verso lo stop al 1.5 diesel Renault su Classe A e Classe B

La Mercedes Classe A e la Classe B propongono il motore 1.5 diesel firmato Renault, grazie alla partnership tra Daimler ed il marchio francese. Tuttavia, secondo le ultime indiscrezioni, questo propulsore non dovrebbe più essere disponibile su questi modelli, a partire dalla fine di ottobre 2020. Dovrebbe, invece, venir utilizzato sulla monovolume compatta Citan e sulla Classe T.

Un nuovo motore diesel

Secondo quanto riportato dai colleghi di Carscoops, le Mercedes Classe A e Classe B utilizzeranno un nuovo propulsore diesel 2.0 litri da 116 cavalli (nome in codice OM654q) e con una coppia massima leggermente aumentata da 260 a 280 Nm. Questo motore introdurrà anche un nuovo cambio automatico a doppia frizione ad otto rapporti, al posto dell’attuale sette marce.

Il nuovo propulsore produrrà delle emissioni di CO2 superiori, da 129 g/km a 147 g/km, ma porterà una diminuzione dell’accelerazione da 0 a 100 km/h a meno di 10 secondi da 10,5 secondi. Questi aggiornamenti, anche se non c’è ancora una nota ufficiale in merito, dovrebbero portare anche ad un leggero aumento del prezzo di entrambi i modelli più piccoli del marchio della Stella.

Sul mercato all’inizio del 2021

Le rinnovate Classe A e B, con questa nuova motorizzazione, dovrebbero venir prodotte a partire dall’inizio di dicembre, con un arrivo sul mercato all’inizio del 2021. Nelle prossime settimane sono attesi nuovi aggiornamenti ed anche delle note ufficiali, in merito a queste attese novità.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati