Toyota Yaris GR: variante estrema catturata in pista [FOTO SPIA]

Dotata di enorme alettone posteriore

Mentre la Toyota Yaris GR, versione sviluppata da Gazoo Racing, fa il suo debutto dinamico a Goodwood, sul tracciato del Nurburgring fa la sua comparsa per la prima volta un prototipo che annuncia una variante ancora più estrema del modello.

Test per un prototipo hard

Come si vede nelle foto spia scattate durante delle sessioni di test sulla pista tedesca, questo muletto di prova della Toyota Yaris GR ha un body-kit decisamente più audace e cattivo rispetto alla variante GR della Yaris svelata qualche mese fa. Di fatto il look degli esterni preannuncia una vettura più grintosa e prestazionale, capace dunque di alzare l’asticella dei valori tecnici e dinamici dell’auto che abbiamo appena visto sfrecciare a Goodwood.

Grande alettone sulla coda e prese d’aria aggiuntive laterali

Di questa nuova Toyota Yaris GR “hard” non si conoscono ancora le caratteristiche tecniche e meccaniche, ma la presenza dell’enorme alettone posteriore, delle alette aggiuntive sugli angoli del paraurti anteriore e delle prese d’aria dietro i passaruota anteriori fanno presagire che a muovere la piccola sportiva giapponese possa esserci un motore più potente rispetto al tre cilindri turbo da 1.6 litri di cilindrata che sviluppa 268 CV di potenza e 370 Nm di coppia massima.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati