Renault, la gamma sportiva potrebbe identificarsi col brand Alpine

Renault-Alpine come Seat-Cupra?

Renault, la gamma sportiva potrebbe identificarsi col brand Alpine

Alpine potrebbe diventare il sub-brand delle future auto sportive di Renault. A suggerire tale ipotesi è Luca de Meo, numero del marchio della Losanga, secondo cui il marchio Alpine ha il potenziale per trasformarsi in una “mini-Ferrari” e per identificare con il proprio brand i futuri modelli ad alte prestazioni di Renault.

Renault-Alpine come Seat-Cupra

Luca de Meo è diventato nuovo amministratore delegato di Renault a gennaio di quest’anno, dopo aver lasciato il suo incarico a capo di Seat. Mentre era alla guida del marchio spagnolo di proprietà del Gruppo Volkswagen, de Meo ha supervisionato la mossa di Seat nel rendere Cupra un marchio autonomo, dedicato alle vetture sportive. Una strategia simile, sfruttando le medesime sinergie, potrebbe quindi essere riproposta tra Renault e Alpine.

“Come ho fatto con Cupra, troverò un punto di contatto tra il marchio Alpine e alcuni modelli Renault”, ha affermato de Meo in un’intervista ad Auto Express. “Dobbiamo essere credibili su questo, quindi non lo farò con Kangoo o Espace, lo farò con modelli che si adattano al posizionamento del marchio”.

Versioni sportive di Clio e Captur le principali indiziate

Le dichiarazioni del capo di Renault hanno accesso le speculazioni su quali possano essere i primi modelli oggetto di un simile trattamento. Le vetture che potrebbero presentarsi con il brand Alpine sono le future varianti high-performance dei modelli Clio (che attualmente non ha un versione Renault Sport) e Captur, con quest’ultima che andrebbe a posizionarsi nello stesso segmento della Ford Puma ST.

Alpine, sul brand meno nostalgia e più proiezione al futuro

Il lavoro di de Meo passa anche dal ridefinire il marchio Alpine fondando tale operazione su tre elementi chiave: il team Alpine di F1, l’attività ingegneristica di Renault Sport e la tradizione storica del brand. A tal proposito il numero uno di Renault ha spiegato: “Dobbiamo smetterla con la vena nostalgica di Alpine e utilizzare il brand come un’opportunità per proiettarci nel futuro, in termini di distribuzione, tecnologia e alimentazione elettrica”.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati