Citroën 2 CV 6 Charleston: il 40° anniversario della storica versione [FOTO]

Presentata nel 1980 a ottobre

Nel 1980 Citroën introdusse una serie speciale di 8.000 esemplari denominata “Charleston”, la 2 CV 6 Charleston riconoscibile dalla ricercata caratterizzazione. Dal luglio del 1981 la Charleston divenne una versione realizzata in serie nello stabilimento di Levallois, distinguibile dall’edizione limitata osservando le calotte cromate dei fari e i rivestimenti interni trapuntati a losanghe.

La storica Charleston

Un vettura lunga 3,83 metri con un passo di 2,40 m, larga 1,48 m e alta 1,60 m. La 2 CV 6 Charleston propone un concetto più ricercato e distintivo dello storico modello. Spicca immediatamente la carrozzeria bicolore con toni divisi da un filetto bianco arrotondato, ricordando il prototipo di 2 CV del 1939. Il colore più scuro riveste la zona inferiore della carrozzeria, i parafanghi e il tetto, fino alla sezione superiore del parabrezza. La tonalità più chiara ricopre il cofano, parte della fiancata e zone laterali, il portellone del bagagliaio, i profili del parabrezza e dei finestrini. Un bordo composto da due filetti bianchi abbraccia la parte superiore dei finestrini seguendone il profilo e, nella parte superiore, un profilo cromato arricchisce il gocciolatoio sulle portiere.
Dal lancio il motore della 2 CV 6 Charleston non ha subito notevoli interventi. Figura un propulsore A06/635 che trasmette una potenza di 29 cavalli DIN a 5.750 giri/minuto. Prestazioni legate all’inserimento di un carburatore a doppio corpo Solex 26/35 CSIC nel 1978. Il propulsore da 602 cc collocato sulla 2 CV dal febbraio 1970 conserva i suoi aspetti peculiari, considerando una coppia di 4 mkg a 3.500 giri/min, alesaggio e corsa da 74×70 mm e rapporto di compressione di 8,5. L’impianto elettrico a 12 volt prevede un alternatore da 28 ampere collegato da una cinghia a una puleggia che anima la ventola di raffreddamento a 9 pale. Meccanicamente la sospensione ad interazione tra le ruote anteriori e posteriori include delle molle elicoidali e i freni anteriori e posteriori risultano entrambi a tamburo (freni anteriori a disco furono introdotti dal 1982), gestiti da un’unica pompa freno.

Rispetto agli esemplari Charleston in edizione limitata con le calotte dei fari in tinta Rouge Delage, sulle vetture in serie si notano delle calotte dei fari cromate, come accennato, quindi i paraurti risultano verniciati di un colore grigio metallizzato e sul portellone del bagagliaio figura un monogramma con il nome del modello. I sottoporta includono modanature in alluminio, invece le ruote presentano coprimozzi cromati e derivati dalla Dyane.
La 2 CV 6 Charleston nell’edizione limitata prevede rivestimenti interni “Pied de Poule”, invece la versione prodotta di serie è caratterizzata da interni grigi decorati con motivi a rombi. Rispetto a 2 CV 6 Club e Special, l’opzione frizione centrifuga non risulta disponibile, come ricordato.
Il cruscotto è composto da un ampio tachimetro e pulsanti di formato rettangolare. Il volante è monorazza come sulle 2 CV al vertice di gamma dal lontano 1976. Si notano due alette parasole (quella per il passeggero dotata di specchietto) e due ganci di rilascio della capote. La zona interna delle portiere è caratterizzata da un materiale sintetico nero e una striscia di plastica nera, dove è localizzata la maniglia.
Introdotta inizialmente con una carrozzeria bicolore Rouge Delage e Nero, seguiranno anche le versioni in Giallo Hélios e Nero nel luglio del 1982, poi sostituita nel luglio dell’anno seguente da un modello con due tonalità di grigio: Grigio Nocturne e Grigio Cormoran. La produzione è proseguita dal 1988 nello stabilimento di Mangualde in Portogallo, i cui modelli possono essere identificati dal nome del vetraio spagnolo “Covina” visibile sui vetri. L’ultimo esemplare di Citroën 2 CV uscito dalla catena di montaggio di Mangaulde il 27 luglio 1990 alle 16:30 è stato proprio un modello Charleston in veste Grigio Nocturne e Grigio Cormoran. Il numero 5.114.969, come ricordato.

Foto: Citroën

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati