Classifica TOP 10 delle utilitarie usate più vendute online nel 2020

Classifica TOP 10 delle utilitarie usate più vendute online nel 2020

Ecco quali sono le utilitarie preferite dagli italiani

Classifica TOP 10 delle utilitarie usate più vendute online nel 2020

L’Osservatorio di Brumbrum, il primo rivenditore diretto di auto online in Italia, ha stilato una classifica delle utilitarie più vendute in Italia nel 2020. L’indagine parla chiaro: agli italiani piace molto la Lancia Yspilon che si posiziona al vertice di questa classifica come auto più venduta in rete.

Lancia Ypsilon Highlander

Proprio come nel film “Higlander – l’ultimo immortale” del 1986 la Yspilon rimane l’unica superstite nella gamma Lancia e nonostante le sue numerose primavere alle spalle il suo successo sembra non avere fine. Infatti in questi anni è sempre stata tra le auto più vendute anche nel mercato dell’usato nella categoria segmento B. A stretto giro si posiziona subito dietro l’italiana la Volkswagen Polo, un’auto straniera particolarmente apprezzata per la sua affidabilità e qualità costruttiva. A chiudere il podio troviamo un grande classico italiano: la Fiat Punto. L’utilitaria uscita di produzione poco tempo fa rimane super richiesta nel mercato dell’usato.

La classifica top 10

Questo era il podio ma subito sotto troviamo l’immancabile Ford Fiesta che scavalca per poco sia la Renault Clio sia la Citroen C3. A chiudere la classifica top 10 delle utilitarie usate più vendute ci sono la Mini, Toyota Yaris, Opel Corsa e Peugeot 208.

Quanto costano?

Il sondaggio fa luce anche su quanto spendono gli italiani in media per comprare l’utilitaria usata. Si scopre che solo l’8% è disposto ad acquistare una utilitaria online a più di 20.000 euro. Il 37% compra a meno di 10.000 euro mentre più del 50% acquista una segmento B tra la fascia dei 10 e 20.000 euro.

Benzina il preferito ma il Diesel resiste

Dando uno sguardo alle motorizzazione che va per la maggiore scopriamo che a far la voce grossa sono i benzina con il 49% del mercato. Il motore Diesel è ancora molto richiesto con oltre il 35 % di richieste nonostante le pesanti restrizioni nel nostro Paese mentre il GPL è in crescita e arriva al 12%. L’ibrido batte il mentano che sembra ormai avere sempre meno appeal mentre l’elettrico non fa emergere ancora dati rilevanti.

Meglio il cambio manuale

Non ci sono grandi sorprese neanche con i dati di mercato che coinvolgono il tipo di trasmissione richiesto. È il cambio manuale a fare praticamente all-in con una quota del 92% mentre solo il restante 8% cerca una utilitaria con il cambio automatico. Questo perché il prezzo crescerebbe in maniera sensibile in caso di trasmissione automatica mentre per tipologia le utilitarie sono da sempre auto utilizzate per fare pochi chilometri l’anno e non necessitano di questa “comodità”.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati