Incentivi auto 2020: in Piemonte bonus regionale aggiuntivo fino a 12.000 euro

Così la nuova Fiat 500 elettrica è acquistabile a 3.900 euro

Incentivi auto 2020: in Piemonte bonus regionale aggiuntivo fino a 12.000 euro

In Piemonte arriva una bella accelerata gli incentivi auto con un bonus che, in caso di rottamazione, arriva fino a 12.000 euro facendo diventare particolarmente conveniente il cambiare la propria auto con una nuova.

Fondi regionali per 1,1 milioni di euro

Il bando della Regione Piemonte che regola tali incentivi, scattati un paio di giorni fa, prevedono un finanziamento di 1,1 milioni di euro grazie a fondi regionali che andranno velocemente esauriti, accontentando i più veloci ad approfittarne. Tale misura d’incentivazione, che esclude le vetture con motorizzazione diesel, si riversa prevalentemente sui veicoli a ridotto impatto ambientale, ovvero ibride ed elettriche.

Chi può accedere agli incentivi auto del Piemonte

L’ottenimento degli incentivi stabiliti dalla Regione Piemonte prevede la collaborazione del concessionarie che dovrà offrire al cliente uno sconto di almeno il 12% sul prezzo di listino del modello base e di almeno 2.000 euro sulle elettriche. Per accedere al bonus auto della Regione Piemonte sono necessari una serie di requisiti: essere residenti in Piemonte o essere dipendente di aziende che hanno sede operativa in Piemonte, possedere uno SPID o una carta d’identità elettronica o una certificato digitale; presentare la richiesta attraverso il sito della Regione Piemonte (scadenza fissata al 12 del 30 aprile 2021); è possibile avanzare fino a due richieste di bonus, corrispondenti a due nuove auto acquistate e due rottamate; il veicolo da rottamare deve essere almeno Euro 3 se con alimentazione benzina, GPL e metano, oppure Euro 5 se diesel; infine, l’auto nuova acquistata con il contributo regionale deve rimanere di proprietà del soggetto beneficiario per almeno tre anni dalla data di concessione del bonus.

Contributo diverso in base al livello di emissioni

Tali incentivi prevedono una serie di fasce, che dipendono dal livello di emissioni di CO2 e NOx delle vetture, stabilendo un ammontare del bonus di 2.500, 3.000, 4.000, 5.000, 7.000 e 10.000 euro, cifra crescente ma mano che si riducono le emissioni inquinanti partendo da una fascia che include auto a benzina, mild-hybrid, full-hybrid, GPL e metano fino ad arrivare quella che comprende auto elettriche e a idrogeno.

Nuova Fiat 500 elettrica a 3.900 euro

Grazie agli incentivi auto della Regione, in Piemonte diventa particolarmente conveniente acquistare diverse vetture a zero o basso impatto ambientale. Ad esempio la nuova Fiat 500 elettrica vede crollare il suo prezzo fino a 3.900 euro, grazie alla somma tra i 10.250 euro di incentivi statali e i 12.000 euro di incentivi regionali. Ancora meno costa la Volkswagen e-Up! acquistabile ad appena 1.750 euro (10.000 + 12.000 euro di bonus). Uno sconto di 4.950 euro sul prezzo di listino si ottiene sulla Fiat Panda Metano che viene a costare 11.300 euro, mentre si dimezza il prezzo della Ford Kuga PHEV che scende a 20.160 euro (6.500 + 11.590 euro di incentivi). Sostanzioso sconto di 22.000 euro (10.000 + 12.000 di contributo) anche per la Tesla Model 3 acquistabile così al prezzo scontato di 28.480 euro.

Offerta Volkswagen ID.3 100% Elettrica da 299€ al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati