Seat Arona: debutta il 1.5 TSI 150 CV DSG e tecnologia ACT

Ritorna anche la versione d'ingresso col 1.0 TSI da 95 CV

Seat Arona: debutta il 1.5 TSI 150 CV DSG e tecnologia ACT

La Seat Arona arricchisce la gamma motori con un’importante novità dallo spirito sportivo: il benzina 1.5 TSI da 150 CV con cambio automatico DSG, disponibile in allestimento FR, proposto con un prezzo base di 25.750 euro.

Si tratta di una motorizzazione grintosa che dispone anche della tecnologia ACT di gestione attiva dei cilindri.

A questa si aggiungono ulteriori novità nel listino del SUV compatto spagnolo, con il debutto della propulsore 1.0 EcoTSI da 110 CV, disponibile sia col cambio manuale che con l’automatico DSG, e la reintroduzione del benzina entry-level 1.0 TSI da 95 CV.

Motore 1.5 TSI 150 DSG: sprint 0-100 km/h in 8,2 secondi

La Seat Arona 1.5 TSI 150 DSG, con sistema che permette la disattivazione di due cilindri, offre una coppia massima di 250 Nm e monta il cambio automatico doppia frizione DSG a 7 marce. Le prestazioni di questa nuova variante del SUV indicano un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 8,2 secondi e una velocità di punta di 210 km/h. Per quanto riguarda invece i consumi, Seat dichiara un consumo combinato tra 6,0-6,7 l/100 km con emissioni di CO2 tra 137 e 152 g/km (ciclo WLTP).

1.0 ecoTSI 110 a partire da 20.950 euro

Altra novità nella gamma Arona è l’ingresso del nuovo motore 1.0 ecoTSI da 110 CV che sostituisce il precedente propulsore 1.0 TSI da 115 CV. I prezzi della nuova motorizzazioni partono da 20.950 euro per la versione col cambio manuale a 6 marce e da 22.450 euro per quella col cambio DSG a 7 velocità. Relativamente ai consumi dichiarati, questi sono tra 5,8 e 6,6 l/100 km a fronte di 131-149 g/km di CO2 (WLTP).

Ritorna il 1.0 TSI 95 da 18.500 euro

Ritorna poi la versione d’ingresso col motore 1.0 TSI da 95 CV che propone la Arona a partire da 18.500 euro. Confermando la motorizzazione a metano, col 1.0 TGI da 90 CV disponibile da 19.900 euro, Seat comunica che sulla Arona le motorizzazione diesel 1.6 TDI saranno disponibili solo da stock e non più configurabili.

Dotazione più ricca col Seat Connect

Alcuni aggiornamenti riguardano anche l’equipaggiamento, con la dotazione della Arona che si arricchisce della tecnologia Seat Connect che permette di accedere da remoto sulle versioni Reference e Style e di offrire l’infotainment online sugli allestimenti Xcellence e FR. Oltre al Seat Full Link con prese USB C disponibile sulla versione Style, la Seat Arona propone ora tutta una serie di pacchetti di optional che sono stati riconfigurati all’insegna della semplificazione per rendere ancora più agevole la personalizzazione del cliente.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati