Bonus Mobilità 2020: via al rimborso, è scattato il click day

Bonus Mobilità 2020: via al rimborso, è scattato il click day

Sono stati stanziati 210 milioni in totale

Bonus Mobilità 2020: via al rimborso, è scattato il click day

È il giorno del click day per il tanto atteso Bonus Mobilità 2020. E già non mancano le polemiche via social, tra sito bloccato e lunghe code virtuali. Si tratta del rimborso delle spese sostenute, tra il 4 maggio ed il 3 novembre, per l’acquisto di bici e monopattini, pari al 60% e fino ad un massimo di 500 euro, oppure la richiesta di un buono se non è stato ancora effettuato l’acquisto.

Come si ottiene il rimborso

Per ottenere il rimborso, bisogna accedere al sito ufficiale e registrarsi, con un’identità Spid (Sistema Pubblico di Identità Digitale). A quel punto, va scansionato il documento di acquisto (fattura o scontrino parlante) e farlo diventare un documento pdf da inviare, assieme alle proprie coordinate bancarie per ricevere poi il rimborso via bonifico. Per questa misura sono stati stanziati in totale 210 milioni di euro: per il rimborso su un acquisto già fatto, farà fede la data di inserimento della richiesta e non quella sullo scontrino.

L’identità Spid serve anche per chi non ha ancora effettuato l’acquisto e vuole richiedere il bonus da spendere entro il 31 dicembre. In questo caso, il richiedente riceverà un buono mobilità che consegnerà al negoziante, al momento dell’acquisto. Quest’ultimo verrà poi rimborsato dal Ministero.

Chi può richiedere il rimborso

Ricordiamo che il bonus arriva al massimo a 500 euro, appunto per coprire fino al 60% del costo, e può essere richiesto solamente dai residenti nei comuni con oltre 50.000 abitanti. Con l’eccezione dei comuni delle Città Metropolitane, che possono avere un numero di abitanti anche inferiori. Non è valido per l’acquisto di accessori, come caschi, catene o ricambi per i propri mezzi.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Ecologia

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati