Volvo Cars: il 50° anniversario del team di ricerca sugli incidenti

Conosciuti all'interno come investigatori

Volvo Cars: il 50° anniversario del team di ricerca sugli incidenti

Gli specialisti dell’Accident Research Team di Volvo Cars, di cui si ricorda il 50° anniversario, lavorano 24 ore su 24 fornendo al costruttore informazioni raccolte da incidenti realmente accaduti, utili per affinare la sicurezza delle autovetture.

Un team di investigatori

Una squadra operativa dal 1970 che ogni anno investiga direttamente su circa 30-50 incidenti. Scontri in cui purtroppo sono coinvolte vetture Volvo, che possono avvenire in tutto il mondo e in diversi casi risulta difficile raggiungere tempestivamente la scena del fatto. Per quanto possibile, in situazioni come queste, gli investigatori operano per mappare gli incidenti col supporto di personale Volvo e servizi di emergenza più vicini al luogo dell’incidente, come emerso. Il team impiega anche altre fonti di informazione, ad esempio banche dati pubbliche sugli incidenti sempre a livello globale.

Crash Scene Investigators

Il lavoro d’indagine

La squadra di esperti agisce in tempi rapidi, di giorno e di notte, non appena avvertita di un incidente in cui è rimasta coinvolta una Volvo nei dintorni di Göteborg, in Svezia. Giunti sul posto, gli specialisti iniziano un’indagine su quanto successo e documentano la scansione degli eventi in modo accurato. Risulta utile rispondere a interrogativi come: “Quanto è stato forte l’impatto? Quanto rapidamente sono intervenuti i sistemi di sicurezza attiva? Come stanno i passeggeri? Altre domande includono: Che tempo c’era? A che ora si è verificato l’incidente? In che condizioni era la segnaletica orizzontale?”
Si prosegue poi in ufficio con la richiesta dei rapporti di polizia accessibili al pubblico, contattando il conducente e valutando l’auto quando possibile.
La squadra cerca anche di comprendere come il conducente abbia vissuto l’impatto o lo scontro, in questo caso è funzionale il lavoro degli scienziati comportamentali del Centro Sicurezza di Volvo Cars. Infine il team domanda a coloro che sono rimasti coinvolti negli incidenti di condividere le loro cartelle cliniche, prendendo nota di eventuali lesioni subite, per essere valutate da esperti di biomeccanica in partnership con i fisici e comprendere le cause precise. I dati e le informazioni sono codificate e rese anonime. Le conclusioni sono condivise con gli esperti di sviluppo dei prodotti, utili per realizzare e introdurre nuove tecnologie e soluzioni.
La squadra individua anche i problemi attualmente non risolvibili, consentendo a Volvo Cars di essere all’avanguardia a proposito di sicurezza legata all’auto.

Foto: Volvo

Nuova Volkswagen Golf 8 ibrida Da 179 € al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati