Mercato Europa: nel terzo trimestre 2020 le ibride plug-in segnano un valore record

Salita per ibride ed elettriche, flessione al ribasso per benzina, diesel e GPL/Metano

Mercato Europa: nel terzo trimestre 2020 le ibride plug-in segnano un valore record

In Europa, le auto ibride plug-in fanno segnare un sorprendente +312% di immatricolazioni rispetto al trimestre precedente (in parte con il mercato fermo per via del lockdown). Si tratta infatti del miglior dato di crescita di questo periodo (forse anche assoluto), secondo i dati provenienti dall’ACEA: si toccano ora le 172.504 immatricolazioni di vetture ibride plug-in da Luglio a Settembre 2020.

Merito anche degli eco-incentivi

Una categoria di auto che convince sempre di più gli automobilisti europei, segnando ad oggi il miglior punto di congiunzione tra la motricità a motore endotermico e l’elettrificazione. La quota di mercato delle auto PHEV è infatti passata dall’1.4% del 2019 a quasi il 5% nei primi nove mesi del 2020, con oltre 350 mila esemplari immatricolati. Merito di questa importante scalata sono stati soprattutto gli importanti incentivi stanziati in Francia e Germania oltre ad una netta espansione dell’offerta da parte dei costruttori. Sono infatti aumentati di oltre il 20% i modelli ibridi ricaricabili rispetto all’offerta presente nel 2019.

Tutto il mercato dell’ibrido

Oltre alle ricaricabili però vi è anche un’importante fetta di mercato caratterizzata anche dalle altre varianti di ibrido: full-hybrid e mild-hybrid. Inglobando quindi tutte le vetture ibride (Plug-in, mild e full) il mercato è cresciuto del 93% nel trimestre, segnato oltre 466 mila unità immatricolate terzo trimestre del 2020, con una quota di mercato del 13,6% (nel periodo), più del doppio rispetto al circa 6% rappresentato nel 2019. In sostanza, più di 200 mila acquirenti, sostituendo la vecchia auto, hanno optato per una vettura ibrida da luglio a settembre. Con una vista sui primi nove mesi del 2020, la quota è salita dal 5,7% all’11,5% rispetto al 2019, anche in questo caso oltre 400 mila acquirenti hanno scelto di optare per una nuova vettura ibrida.

Le auto elettriche

Anche le auto completamente elettriche hanno cavalcato l’onda degli incentivi, seppur con in maniera inferiore rispetto alle ibride. Le immatricolazioni sono cresciute del 121% rispetto al secondo trimestre del 2020 con circa 196 mila elettriche immatricolate. La quota di mercato nel trimestre sale dal 2,4% al 5,7%, anche in questo caso più che raddoppiata. Sulla vista annuale, nei primi 9 mesi del 2020 sono state immatricolate 418 mila unità, con una crescita sorprendente del 64% rispetto al 2019 e la quota di mercato è passata dal 2,1% al 4,9%. Crescita vertiginosa anche se il valore assoluto rimane più contenuto rispetto a quelle delle ibride, complice lo scetticismo degli acquirenti, l’ansia da ricarica, i costi ancora elevati della tecnologia elettrica e l’infrastruttura non ancora adeguata, soprattutto in certi stati, per la sua propagazione di massa.

Calano i carburanti alternativi: GPL e Metano

Un trend invece in discesa quello dei carburanti alternativi come GPL e Metano, ancora molto presenti in Italia ma in continua discesa nel resto del vecchio continente. Si registra infatti nel trimestre un calo del 7,1% rispetto al periodo Aprile-Giugno, con 64 mila immatricolazioni e una quota dell’1,8% che rimane stabile. L’offerta delle case sta diminuendo e in molti stati è completamente scomparsa.

Calo drastico della benzina, trend costante per il diesel

Il trend peggiore vine però fatto segnare dalla benzina che nel trimestre registra un -23% con una quota di mercato del 48%. Se paragonato allo scorso anno il valore era stabile sul 60% circa mentre la quota annuale cala dal 58% al circa 50% del 2020. Rimane invece costante la discesa del diesel, con un -16% nel trimestre (873 mila unità) e una quota di mercato che nei primi 9 mesi del 2020 scende dal 30% al 27% se confrontata al 2019. I due carburanti storici rappresentano comunque oltre il 75% del mercato auto complessivo europeo, un valore però destinato a scendere notevolmente nei prossimi 2 anni.

Offerta Volkswagen ID.3 100% Elettrica da 299€ al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati

    Auto

    Ecobonus 2021: è già esaurito più del 30% dei fondi

    Sarebbe già stato consumati circa un terzo del fondo destinato alle vetture endotermiche meno inquinanti
    Non sono passate neanche due settimane dall’inizio delle prenotazioni dei concessionari per richiedere l’ecobonus e già circa un terzo dei