BMW: le nuove funzioni con l’aggiornamento del sistema operativo

Android Auto, BMW Maps e molte altre novità

BMW: le nuove funzioni con l’aggiornamento del sistema operativo

BMW aggiorna il proprio sistema operativo ID7, da remoto, implementando nuove funzionalità per quando si è a bordo delle vetture dell’Elica. Dall’attesissimo arrivo di Android Auto a novità per la navigazione, passando per l’Intelligent Personal Assistant ed il supporto per la ricerca di parcheggio. Questo aggiornamento gratuito è già disponibile anche per il mercato italiano.

L’arrivo di Android Auto

La più attesa è l’implementazione di Android Auto, così con la possibilità di utilizzare le funzioni del proprio smartphone Android quando si è al volante e tramite connessione wireless. Il cliente può usare Google Assistant o il display touch della vettura per accedere alle proprie app senza dovervi necessariamente accedere dal telefono. E Google Maps appare anche sull’head-up display.

Con quest’ultimo aggiornamento, anche le informazioni di navigazione tramite Apple CarPlay ora sono disponibili direttamente sull’head-up display e sul quadro strumenti.

Le mappe e il parcheggio

Tra le altre novità presenti c’è l’aggiornamento di BMW Maps. Il calcolo del percorso si basa per la prima volta su un cloud ed è significativamente più veloce e più dinamico perché combina informazioni in tempo reale a modelli previsionali. Così come sono state inserite nuove informazioni legate ai punti di interesse, come il rating, gli orari d’apertura o delle immagini.

Connected Parking, invece, offre una varietà di servizi che supportano il cliente nella ricerca del parcheggio, non solo guidandolo su dove è possibile trovarlo, ma calcolando anche la probabilità che un parcheggio sia libero, considerando anche le dimensioni del veicolo. Mentre il BMW Intelligent Personal Assistant è più intuitivo e riconosce se gli parla il conducente o un passeggero.

Infine, per quanto riguarda i modelli elettrificati ci sono le funzione eDrive Zones e Connected Charging. Il primo è un nuovo servizio digitale, dedicato alle vetture ibride plug-in, per passare automaticamente in modalità elettrica, quando si entra in una zona green. La seconda indica i punti di ricarica pubblici, con orari di apertura, fornitori e disponibilità delle colonnine.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    1 commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati