Alfa Romeo Giulietta 2021: il concept che immagina la futura compatta [RENDER]

La piccola del Biscione a vocazione sportiva

Alfa Romeo Giulietta 2021: il concept che immagina la futura compatta [RENDER]

C’è voglia di novità dall’anima sportiva tra gli appassionati del marchio Alfa Romeo, una sportività auspicata che possa sempre caratterizzare ogni novità del Biscione. Non fa eccezione la piccola di famiglia, l’Alfa Romeo Giulietta, che qualche mese fa ha introdotto alcune novità nella gamma a partire dai nuovi allestimenti disponibili.

Il render sportivo della nuova Giulietta

Questa volta però ci proiettiamo più in là e lo facciamo con la nuova proposta stilistica virtuale che ci arriva da LP Design. Un render, come possiamo vedere qui sopra, che immagina una possibile futura Alfa Romeo Giulietta dall’anima decisamente dinamica e grintosa, dando forma a una compatta del marchio di Arese che quasi certamente sarebbe in grado di conquistare tanti automobilisti, alfisti e non.

Design fatto di linee nette e taglienti

Proposta con una particolare carrozzeria verde, che rimanda al quadrifoglio verde, emblema delle prestazioni top di Alfa Romeo, peraltro il cui logo è ben visibile sulla fiancata, appena sotto il montante anteriore, questa ipotetica Giulietta è caratterizzata da un design particolarmente tagliente e aggressivo, con linee angolari e marcate che ne incrementano l’aspetto sportivo dell’auto.

Fari sottili a LED e splitter anteriore

L’anteriore dispone di distintivo frontale con classica griglia trilobo al centro, affiancata da sottoli gruppi ottici con fari a LED composti da tre elementi luminosi, il tutto collocato in maniera distinta sotto la linea del cofano, con quest’ultima che assume un andamento più schiacciato e filante. Nella parte inferiore si nota l’apertura con le prese d’aria distinte in due grandi sezioni, divise centralmente solo in parte, e lo splitter anteriore, ulteriore promessa di sportività.

Grande spoiler integrato al tetto

Il concept della futura Alfa Romeo Giulietta realizzato da LP Design ha poi passaruota allargati, minigonne laterali generose, linea di cintura alta, maniglie integrate e sottili specchietti retrovisori esterni con telecamera. Del posteriore dell’auto non si vede granché, a parte la presenza di un generoso spoiler nero, in contrasto con la carrozzeria, che si sviluppa sopra il lunotto come estensione integrata del tetto.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    2 commenti

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati