Ferrari SF90 Spider, l’ibrido del Cavallino è ora anche cabrio [FOTO e VIDEO]

Motore da 1.000 Cv, arriva anche in versione Assetto Fiorano

Ferrari ha ufficialmente presentato l’ultima evoluzione di quella che è, di fatto, la sua prima supercar plug-in hybrid. Durante una speciale presentazione tenutasi online, ha fatto il suo debutto assoluto la nuova Ferrari SF90 Spider, derivazione cabrio della SF90 Stradale.

Le prestazioni della SF90 Spider

Come potete vedere dalle prime immagini, la Ferrari SF90 Spider conferma praticamente tutto ciò che si era visto a livello stilistico sulla Stradale, quindi abbiamo a che fare con una supercar dallo stile incredibilmente moderno e futuristico, pur mantenendo alcuni degli stilemi che da sempre contraddistinguono le vetture del Cavallino Rampante. Il tutto unito allo stile della possibilità di avere il tetto aperto, facendo rientrare l’RHT (Retractable Hard Top) ovvero il tetto rigido. La SF90 Spider è, come la sorella, dotata di un sistema ibrido plug-in basato su un motore turbo da ben 780 Cv affiancato da ben tre motorini elettrici. Uno installato sull’assale posteriore, mentre gli altri due su quello anteriore. Il risultato è una potenza massima a quattro cifre: ben 1.000 Cv. Il pilota può scegliere tra quattro modalità di guida, che influiscono direttamente sulla gestione della power unit e del cambio automatico a otto rapporti. Le varianti sono eDrive, Hybrid, Performance e Qualify, selezionabili attraverso il nuovo eManettino. Le prestazioni della SF90 Spider sono ovviamente di altissimo livello: lo 0-100 viene polverizzato in appena 2,5 secondi, mentre lo 0-200 viene coperto in soli 7 secondi netti.

Un gioiello di tecnologia

La nuova architettura della Ferrari SF90 Spider ha permesso di potenziare la logica di gestione del controllo dinamico della vettura, ovvero l’eSSC. Questo sistema ha il compito di monitorare costantemente le condizioni dell’auto, andando così a gestire vari elementi per mantenere sempre la stabilità e la dinamicità, come ad esempio il sistema di Torque Vectoring, che consente di migliorare la trazione in uscita di curva. Notevole anche il lavoro fatto dal punto di vista aerodinamico, che presenta un carico deportante massimo di 390 kg a 250 km/h. Tra le varie conferme ereditate dalla Stradale troviamo ancora lo shut-off Gurney, ovvero l’elemento mobile che si pone sul retro, aprendo e chiudendo lo spazio sotto allo spoiler. Per quanto riguarda la vera grande novità, ovvero il tetto, si presenta con una forma a doppia curvatura, per migliorare l’abitabilità e al tempo stesso garantire isolamento termico e acustico. L’apertura (e chiusura) del tetto si può completare in 14 secondi anche a vettura marciante fino a 45 km/h. Essendo realizzato in alluminio, Ferrari ha dichiarato circa 40 kg di peso in meno rispetto alle soluzioni tradizionali. Inoltre l’innalzamento della linea di separazione fra corpo vettura e tetto è stato innalzato, limitando così il volume occupato dallo stesso a 100 litri rispetto ai tradizionali 150-200 litri. Insieme alla SF90 Spider, esattamente come per la Stradale, è stata presentata anche la versione Assetto Fiorano, che comprende tra le varie aggiunte ammortizzatori Multimatic, materiali ad altre prestazioni come fibra di carbonio e titanio, spoiler posteriore in fibra di carbonio, pneumatici Michelin Pilot Sport Cup 2 omologati per l’uso stradale e una speciale livrea bicolore opzionale esclusiva per questa versione.

Quanto costa e quando arriva la Ferrari SF90 Spider?

Le prime consegne della nuova Ferrari SF90 Spider avverranno nel corso del terzo trimestre del 2021 e il prezzo di partenza sarà di 473.000 €.

Offerta Volkswagen ID.3 100% Elettrica da 299€ al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati