Hyundai Kona Electric 2021: anche l’elettrica si aggiorna [FOTO E VIDEO]

Novità dal punto di vista estetico e di contenuti

Un paio di mesi fa è stato presentato l’aggiornamento della Hyundai Kona, ora tocca anche alla versione 100% elettrica mostrare alcune novità. Non nell’autonomia, sempre di 484 chilometri, ma a livello estetico e di contenuti, oltre ad una carrozzeria allungata di 25 millimetri. La nuova Kona Electric arriverà all’inizio del prossimo anno sul mercato, con prezzi ancora da annunciare.

Cosa è cambiato con il MY 2021

Gli aggiornamenti estetici sono simili a quelli visti sulla versione con motore termico, cioè un anteriore con griglia modificata e nuovi fari e luci di marcia diurna a LED, ma in questo caso è presente anche una porta di ricarica asimmetrica. Anche al posteriore sono state introdotte nuove luci ed è stato aggiornato il paraurti con prese d’aria verticali. Il tutto, come dicevamo, con 25 mm in più di lunghezza.

Kona elettrica nuovi interni

Entrando all’interno dell’abitacolo, è stato aggiornato il sistema di illuminazione ambientale e salgono a 10,25 pollici il quadro strumenti ed il doppio display dell’infotainment per le versioni più ricche. Non mancano le funzionalità multimediali come Bluelink e Hyundai LIVE Services e la compatibilità con gli smartphone, tramite Apple CarPlay e Android Auto. Il tutto con una completa gamma di sistemi di assistenza alla guida, grazie al pacchetto Hyundai SmartSense.

Doppio motore e autonomia a 484 km

Sono due le possibilità di scelta per il powertrain. Con la versione Long Range, la batteria è da 64 kWh e garantisce un’autonomia totale di 484 km grazie al motore elettrico da 204 CV e 395 Nm. A livello di prestazioni l’accelerazione 0-100 km/h viene coperta in 7,9 secondi mentre la velocità massima è di 167 km/h. La Hyundai Kona Electric Standard, invece, dispone di un accumulatore da 39,2 kWh per un’autonomia totale di 305 km. Il motore eroga 136 CV e 395 Nm di coppia (la stessa della Long Range) con prestazioni leggermente inferiori: scatto da 0 a 100 km/h in 9,9 secondi e 155 km/h di velocità massima.

ADAS e sicurezza alla guida

Lo Smart Adjustable Regenerative Braking, ovvero il sistema di frenata rigenerativa completamente modulabile dal guidatore, è disponibile per entrambe le versioni e riesce a fermare completamente l’auto senza agire sul pedale del freno. Tutti i sistemi di sicurezza e aiuto alla guida sono stati implementati arrivando al livello 2 di guida autonoma che comprende: cruise controll adattivo, mantenimento della carreggiata, frenata automatica d’emergenza, assistenza angolo cieco, collisione anche in retromarcia e il Rear Seat Alert.

I tempi di ricarica

Il caricatore di bordo della nuova Kona Electric 2021 è da 7,2 o 10,5 kW mentre per la ricarica rapida, a corrente continua, da 50 o 100 kW. Per la versione da 64 kWh utilizzando il sistema veloce da 50 kW si stima che per la ricarica da dal 10 all’80% servano 47 minuti. Utilizzando la corrente alternata, con il caricatore da 10,5 kW servono 6 ore e 50 minuti per passare dal 10 al 100% dell’autonomia della Long Range, che salgono a 9 ore e 15 minuti utilizzando il sistema a 7,2 kW. Per la versione Standard i tempi di ricarica sono inferiori rispettivamente 4 ore e 20 minuti e 6 ore. È possibile, ma altamente sconsigliabile, l’uso della presa di corrente domestica (220V/12A) che porta il pieno di ricarica in 17 ore per la versione Standart e 28 ore per la Long Range.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati