Porsche: svelate alcune concept inedite degli ultimi 15 anni [FOTO]

Tutte racchiuse in un libro e, nel 2021, mostrate anche dal vivo

Le concept car sono solitamente delle visioni del futuro. Alcune volte sono il preludio ad alcuni modelli di serie, altre sono semplici esercizi di stile ed alcune non vengono mai nemmeno svelate. È il caso di Porsche e di ben quindici prototipi, mai mostrati al pubblico, realizzati tra il 2005 ed il 2019. Ora il marchio tedesco ha deciso di svelarle, realizzando anche un libro dedicato.

Il progetto ‘Porsche Unseen’

Questo progetto è denominato ‘Porsche Unseen’ e si prefigge il compito non solo di mostrare queste concept car inedite, ma anche di spiegare come si svolge il processo di progettazione. Si parte da uno schizzo, per poi trasformarli in modelli tridimensionali, prima in scala 1:3 e poi 1:1. “Quando sviluppiamo le nostre idee progettuali, l’obiettivo non è quello di portare su strada ogni vettura – le parole di Manuel Mauer, direttore del design di Porsche AG – Si tratta piuttosto di stabilire uno spazio creativo e un rapporto con il futuro”.

Tutto il processo viene raccontato nel libro ‘Porsche Unseen’, disponibile da oggi presso i rivenditori Porsche, con 328 pagine per illustrare nel dettaglio gli studi progettuali. In un secondo tempo, gli appassionati potranno anche ammirare alcuni di questi prototipi dal vivo: il Museo Porsche inserirà infatti i modelli nella mostra in programma nel 2021.

Le concept inedite Porsche

Aspettando di vedere tutti questi 15 prototipi inediti, la casa tedesca svela tre concept car. La Porsche 919 Street (2017) è stata sviluppata sulla base della tecnologia utilizzata nella Porsche 919 Hybrid, per offrire ai piloti amatoriali l’esperienza di guida della LMP1 da corsa. Sotto il guscio esterno si trovano il telaio monoscocca in carbonio e la trasmissione ibrida da corsa da 900 CV.

È di un anno più tardi (2018) il prototipo Renndienst: il concetto di un modello pensato per le famiglie ed in grado di ospitare fino a sei persone, con posto di guida in posizione centrale. Infine, c’è la compatta Porsche Vision Spyder (2019). Richiama la 550-1500 RS Spyder del 1954 e mira a sviluppare l’identità progettuale e fornire un pool di idee per i dettagli futuri.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati